Deutsche Rezepte

Sono una grandissima fan di Lisa Kochen & Backen. E’ stato Erik scoprire questo mensile di ricette quando ha vissuto e lavorato a Wien nel 2004.
Nel 2006 si è trasferito a München per studio ed allora me lo comprava regolarmente ogni mese.
Nel 2009 è tornato in Italia e me lo comprava le volte che faceva un giro su.
Mi piace tantissimo per la varietà e la creatività delle ricette. Mi sono divertita fare le ricette proposte ed alcune si trovano nel blog.
Penso che vadano bene per l‘Abbecedario Culinario che in questo momento sosta in Germania ospite da Simona del blog Briciole.

Glüewein – Brule

1,5 liter of good red wine (I use Lambrusco)
1 or 2 oranges in slices
1 anise
3-4 cloves
1 piece of cinnamon
sugar
put all ingredients in the wine and let marinate all night.
the next day filter and heat. don’t let it boil.
serve warm.

Früchte stollen
sStollen alla frutta

Kleine Früchtestollen

vi serve:
600gr di farina 0
10gr di lievito madre secco
100gr di mandorle
50gr di zenzero candito*
200gr di uvetta grande
100gr di uvetta di Corinto
50gr di arance candite
50gr di limone candito
100ml di rum
125ml di latte di mandorle
60ml di olio di mais
1 cucchiaio di scorza grattugiata di limone
20ml di succo di mela concentrato

per finire:
succo di mela concentrato

preparare l’impasto:
far sciogliere il lievito secco nel latte tiepido.
lasciare riposare 30min.
Aggiungere la farina, la scorza grattugiata, il succo concentrato e l’olio al lievito sciolto.
lavorare l’impasto finché amalgamato (vi resta duro come impasto) coprire e lasciare lievitare in un luogo tiepido per tutta la notte (14-16ore)

tritare grossolanamente le mandorle, l’uvetta ed i canditi.
mettere in una ciotola versarci sopra i rum. lasciare marinare una notte.**

il giorno dopo aggiungere il trito e lavorare bene.
dividere l’impasto in 7-8 pezzi e formare dei piccoli stollen.
lasciare lievitare fino a raddoppio (3-4 ore) in un luogo caldo e senza correnti (nel forno se non vi serve)

cuocere in un forno preriscaldato a 175°-180° per 30-40min.
Quando gli stollen sono pronti e spennellarli ancora caldi con un pochino di succo di mela concentrato per lucidarli
(idea di Stella)

se messi in una scatola di latta si conservano per almeno 15giorni.
Brigida_ate:
* metodo veloce per fare lo zenzero candito
50gr di zenzero fresco tagliato a cubetti piccoli
mettere in una pentola e aggiungere del succo di mela concentrato + un cucchiaio di acqua e far sciogliere a fuoco dolcissimo.
continuare a mescolare finché lo zenzero non è morbido (ci vuole ca 15min) usare sia lo zenzero che lo sciroppo per l’impasto.
** io questa volta ho usato ca 200gr di frutta alla vodka rimasta
del Jullikör-
Ho fatto uno sciroppo di acqua e succo di mela concentrato e ho cotto la frutta un pochino, un 5-7 min per addolcire un pochino.
Ho lasciato raffreddare e poi ho aggiunto all’impasto.
Ho dovuto aggiungere ancora un po’ di farina per avere un’impasto sodo ed asciutto.

Ostern Kuchen
Dolci di Pasqua

Påsk-Pasqua-Easter 2011

per il coniglio (stampo piccolo)
1 uovo grande
70gr di burro o margarina
70gr di zucchero
1/2 bustina di zucchero vanigliato o qualche goccia di estratto di vaniglia
1 presa di sale
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
90gr di farina 00

montate l’albume e mettete in frigo
sbattete a crema il tuorlo, con lo zucchero, lo zucchero vanigliato/estratto ed il burro
aggiungete la farina e il lievito setacciato
aggiungete delicatamente l’albume
versate il composto nello stampo (provate spingere giù l’impasto poi battete lo stampo un paio di volte)
informate a 180° statico per 20-25 min (prova stecchino)
avvolgete lo stampo con un panno umido e lasciate raffreddare completamente prima di estrarre delicatamente il dolce (ho decapitato il primo coniglio)

per l’agnello e la gallina
2 uova
120gr di burro o margarina
110 gr zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato o 10gr di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di lievito per dolci.

procedimento come sopra
infornare 180° statico per 30 min (l’agnello) 35-40min la gallina (prova stecchino)

Apfel-mohn kuchen mit RotWein-WaldFrüchtesosse
Dolcetto di mele e papavero con salsa tiepida di frutti di bosco al vino rosso
da lisa backen & kuchen di gennaio 2008

Per il dolcetto
350gr di mele grattugiate
2 cucchiai di succo di limone
2 uova
20gr di burro
100gr di zucchero*
25gr di semi di papavero
100gr di farina semi integrale**
2 cucchiaini di lievito per dolci(o cremor tartaro)
20gr di vanillina( una bustina da 18gr di vanillina in busta)
per i frutti di bosco al vino
400gr di vino rosso***
400gr di frutti di bosco(anche surgelati)
1 cucchiaino di fecola di patate
4 cucchiai di zucchero a velo

lavare e sbucciare le mele. Grattugiarle e mescolarle con il succo di limone.
Fondere il burro, aggiungere un po’ di zucchero, le mele , i semi di papavero e
far insaporire per 2min.
preparare 8 forme per i muffins(se non sono in carta, ungere e cospargere di pangrattato)
mescolare la farina con il lievito ed il sale.
Sbattere i tuorli, lo zucchero e la vanillina, finché diventa bello spumoso.
Montare i bianchi a neve fermissima (se rovesciate la bacinella, devono rimanere fissi attaccati al fondo!)
Aggiungere la farina ai tuorli, sbattere finché sia incorporato bene e poi aggiungere le mele.
Alla fine aggiungere i bianchi mescolando con delicatezza da sotto in su.
Versare il composto nelle forme di muffins
Cuocere in forno a 180° statico – 160° ventilato per ca 25min
Fate la prova stecchino, se esce asciutto, sono pronti. Togliete dal forno e lasciate raffreddare prima di sformarli.

Nel frattempo preparare i frutti di bosco al vino:
in una pentolina scaldate il vino con due cucchiai di zucchero e il cucchiaino di fecola.
Sbattete bene che si sciolga bene la fecola, se no fa grumi.
lasciate sobollire per 10min.
mettete dentro i frutti di bosco e lasciate insaporire a fuoco basissimo per altri 2min(non forte, si spappolano)

servite il tortino freddo con la salsina tiepidina. mmmmmmmmmm!!!!!

Brigidaa_te:
*ho messo 50gr di zucchero nell’impasto ed il resto nel burro e nella salsa di vino.
Se mettete tutti 100gr nell’impasto, calcolate un altro paio di cucchiai di zucchero per il resto.
**ho usato farina integrale che compro al molino.
Potete anche usare metà e metà. Oppure tutta farina 0 o 00 come preferite.
***evabeh….se lo fate per bambini, usate del succo di uva o succo di frutti di bosco.

Muffins mit Gemüse und Käse
Muffins salati

vegeterian glutenfree muffins - muffins vegetariani glutenfree

250gr di farina
(100gr di farina Cèreal senza glutine, 100g di farina di riso, 50gr di farina di quinoa)*
1 cipolla
100gr di porro
1 peperone rosso
2 cucchiai di burro(20gr) o olio di oliva extravergine
100gr di emmental
1 uovo
60gr di olio di oliva (o semi se preferite)
150gr di buttermilch-latticello**
paprica dolce
1 cucchiaino di lievito secco per impasti salati(5gr)
1/2cucchiaino di bicarbonato(2.5gr ca)
un pò di basilico e prezzemolo fresco tritato
sale e pepe

in una padella rosolare la cipolla, il porro ed il peperone a piccoli pezzi, nel burro ( o olio).
mescolare le erbe tritate con formaggio a cubetti piccoli, le farina, la parika, lievito e bicarbonato.
aggiungere nell’impasto l’uovo, l’olio ed il buttermilch
per finire aggiungere le verdurine stufate e mescolare bene.
si presenta come un’imapsto piccicoso.
versare un pò di impasto nei pirottini da muffins(metterne due insieme se sono in carta, per dare più stabilità)
arrivate quasi fino al bordo, così vengono belli gonfi
infornare in forno statico 180° per ca 20min
forno ventilato 160°.
fate prova stecchino, quando esce asciutto sono pronti.
lasciare raffreddare su una griglia.

brigida_ate:
* potete usare la farina che vi piace. di più di una, più di un’altra o anche tutta farina 0 se non siete intolleranti al glutine.

** il buttermilch si presenta come uno yoghurt di gusto più acido e più fluido.
potete anche usare uno youghrt bianco magro.
è perfetto per questi tipi di impasti, perché toglie il retrogusto del lievito chimico.

Lauch mit Mandel-Petersillen-Kruste
 Porro con crosta di mandorle e prezzemolo

porro2

Vi serve:
4 mezzi porri (il verde lo potete usare per fare una saporita insalata)
250ml di brodo vegetale
un bicchiere di vino rosso*
120gr di mandorle tritate grossolanamente
olio di oliva extravergine
80-100gr di pangrattato di pane senza sale
prezzemolo tritato
succo di limone
pepe macinato fresco

Lavare e pulire i porri e poi tagliarli a quarti.
Metterli in una pirofila e irrorarli con il vino e brodo, coprire con allumino e
cuocere in forno caldo a 200° per ca 15min.
Nel frattempo mettere un filo di olio in una padellina e tostare il miscuglio di pangrattato e mandorle.
Aggiungere il prezzemolo e poi aggiustare di succo di limone e pepe poi cospargere il porro prima di portare in tavola.

Kürbis-Orange creme
Vellutata di zucca e arancia

Pumpkin & orange soup - Vellutata di zucca & arancia

vi serve:

200gr di zucca pulita e tagliata a pezzi
un pezzo di porro
1 patata a tocchi
150gr di succo spremuto di arancia
300gr di acqua
1/2 cucchiaino di curry
20gr di zenzero fresco grattugiato
1 cucchiaio di dado vegetale o zuccoso
olio extravergine di oliva
mandorle a scaglie

in una padella far insaporire l’olio con il curry, quando prende colore aggiungere la zucca e patate a pezzi, mescolare e far rosolare.
poi aggiungere il succo d’arancia, l’acqua, il dado e lo zenzero. cuocere per ca 30-40min
finché la zucca è morbida
frullare fino ad ottenere una crema liscia.

Se avete tempo lasciatela riposare fino al giorno dopo.
Riscaldatela e servite con le scaglie di mandorle.

Bitterwurzeln mit käse-sahne sosse
Radici di Mairano in salsa di panna e di formaggio 

Bitterwurzeln mit Käse-Sahnesosse

Vi serve:
800gr di radici amare
3 cucchiai di burro
2 cucchiai di farina (uso farina di riso)
200gr di panna fresca da montare
100gr di formaggio saporito (ho usato una caciotta morbida del M.Baldo)
50gr di formaggio parmigiano grattugiato
400ml di acqua di cottura
pepe
noce moscata
prezzemolo fresco

Pelate le radici e tagliate a tocchetti, fate cuocere in abbondante
acqua salata per ca 10min.
Togliere i tocchetti di radici con un mestolo forato e mettere da parte.
In una pentola preparate la salsa facendo imbiondire la farina nel burro.
Mescolando aggiungere la panna e l’acqua di cottura, far cuocere a fiamma piccola per 10min.
Aggiungere la caciotta a pezzi e il parmigiano grattugiato.
Aggiustare di sale, pepe e noce moscata.
Aggiungere i tocchetti di radici amare, far riprendere il bollore.
Spegnere e servire subito cosparso di prezzemolo tritato.

aaaah behhhhhhhh, buonissimo!!
La ricetta viene dal mio giornale di cucina tedesco preferito.
Lisa Kochen & Backen – 10/2011

Würzige Strudel mit Yogurt-Petersilie Sosse
Strudel salato speziato con salsa di yogurt e prezzemolo

vi serve
una confezione di pasta sfoglia
400gr di macinato misto
1 pezzo di porro
100gr di albicocche secche
50ml di succo di arancia spremuto
1 cucchiaio di olio di oliva extravergine
2 cucchiai di passata di pomodoro
spezie miste (curry, peperoncino, cannella)
1 uovo
3 cucchiai di mandorle a scaglie
sale
pepe
per la salsa
200gr di yogurt bianco magro
3 cucchiai di prezzemolo tritato
1 pizzico di zucchero
sale
preparare la salsa:
mescolare allo yogurt il prezzemolo, lo zucchero ed il sale.
mettere in frigo marinare.
per lo strudel:
lasciate marinare le albicocche a pezzi nel succo di arancia per un ora.
rosolare il macinato nell’olio.
aggiungere il porro tagliato a rondelle,la passata di pomodoro, le spezie, sale e pepe.
cuocere finché la carne è cotta.
togliere dal fuoco e aggiungere le albicocche.
mescolare e lasciare raffreddare completamente.
stendere la pasta sfoglia e mettere il ripieno nel mezzo.
spennellare i bordi con l’uovo sbattuto e chiudere come uno strudel.
spennellare tutto lo strudel cospargere di scaglie di mandorle ed infornare a
200° per 25-30min (coprire se colora troppo)
lasciare intiepidire per ca 10-15min.
servire con la salsa di yogurt.
brigidaa_te;
se volete potete anche aggiungere le albicocche a pezzi a metà cottura, diventano più morbidi.
è importante che il composto sia freddo completamente, se no, la sfoglia si ammorbidisce troppo

questa ricetta è di uno dei miei giornali tedeschi di cucina preferiti.
Lisa Kochen &backen (10/2008)

vi serve:
per 4 persone
4 indivia (insalata belga)
8 fette di prosciutto cotto
2 pere
250ml di latte
2 cucchiai di maizena
100gr di gorgonzola
(sale) pepe

dividere le indivie a metà.
arrotolare ogni metà in una fetta di prosciutto cotto e poi mettere in piedi in una pirofila con bordi alti.
tagliare la pere in spicchi (lasciare la buccia, così tiene meglio la cottura) e infilare tra le indivie.
riscaldare il latte con la maizena, quando si è addensato aggiungere il gorgonzola a pezzetti.
mescolare finché il gorgonzola non sia quasi del tutto sciolto.
aggiustare di (sale) e pepe e versare nella pirofila.
infornare a 200° (statico) – 180° ventilato per 30-35min.
lasciare riposare 5min e poi servire.
favoloso!!

Brigidaa_te:
ho provato anche fare la besciamella e poi aggiungere il gorgonzola, ma mentre con l’altro modo la salsa è rimasta densa con la besciamella mi è venuto liquido dopo la cottura in forno

 

Weiße Cheese Cake
Cheese cake in bianco

Die besten Kuche und Torten
Lisa Kochen & backen n° 1/2008

Vi serve
150gr di Kellogs special K yogurt
25gr di cocco
125gr di burro

per la crema
250gr di philadelphia
250gr di formaggio cremoso di altro tipo
300gr di yogurt bianco cremoso
3 cucchiai di succo di limone
10gr di vanillina o 20-30gr di rum
15gr di colla di pesce
75gr di zucchero

per decorare:
cocco
cioccolato in polvere

mettere la colla di pesce ammorbidire in acqua fredda.
tritare i fiocchi insieme al cocco e il burro morbido.
metterlo in uno stampo con cerniera(22cm), foderato con carta forno(solo il fondo)
premere bene e mettere in frigo.
mescolare i due formaggi con lo yoghurt, il succo e l’aroma.
aggiungere la gelatina ben strizzata, frullare per un minuto.
(se usato la pan angeli, vi conviene prendere un po’ di yogurt riscaldarlo e far sciogliere la gelatina, poi aggiungere questo al resto del composto)
versare il composto sopra i fiocchi sbriciolati. lasciare addensare in frigo per minimo 3 ore.
prima di servire cospargere di cocco e cacao in polvere, oppure servirlo in bianco con una marmellata di ciliegie p.es

brigidaa_te:

75 gr di zucchero sono pochi..anche i fiocchi sono con poco zucchero.
se vi piace più dolce aggiungete sia per il fondo che per la crema

TomatenBrot mit oliven & Chili
Pane al pomodoro, olive e peperoncino
(idea rubata da Lisa Kochen & Backen)

vi serve:
un vasetto da 300gr di sugo pronto di pomodoro alle erbe aromatiche
200gr di olive snocciolate già condite tritate grossolanamente
un o due peperoncini
500-600gr di farina 0
10gr di lievito
fate sciogliere il lievito nel sugo a fuoco dolcissimo.
non deve bollire, deve solo riscaldarsi un momento.
aggiungete 500gr di farina e mescolate bene.
lasciate lievitare coperto per ca 2 ore
aggiungete le olive tritate ed ancora della farina per fare un impasto elastico e non troppo
appiccicoso.
formate, panini, filone o mettete nello stampo da plumcake e lasciate lievitare il triplo.
ci vuole ca 3-4ore.
oppure lo impastate la sera e lasciate lievitare al fresco (frigo, balcone) tutta la notte.
infornare a 200° per 20-50min (dipende da che forma avete fatto)
lasciate raffreddare e servite.

Und jetzt bring Ich alles von Simona bei Bricole das ist Unser Gastgeber für Deutschland.
Die Abbecedario culinario europeo ist eine idee von Trattoria Muvara

4 responses to “Deutsche Rezepte

  1. uaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa che carrellata di roba!!!
    tutto golosissimo!!!!
    bacione Mia-Super-Brii❤

  2. Non so come farei senza tutte voi, di certo il viaggio sarebbe noioso. La pagina è aggiornata, grazie per aver partecipato: http://abcincucina.blogspot.it/2013/12/q-come-quarkkeulchen.html.
    E adesso…si va a Malta!

    Ciaooo
    Aiu’

  3. Una serie di ricette da capogiro: non saprei da dove cominciare. Anzi, lo so: i porri, verdura per la quale impazzisco. Devo provare il connubio con le mandorle. Grazie infinite per il ricco contributo all’Abbecedario.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s