Salutiamoci di Aprile: Le Mandorle (it)

pesto5
Dopo un mese cecioso strepitoso, passiamo ad un altro mese con Salutiamoci.
Aprile (mio preferito :-D) e le Mandorle!!
Si possono usare le mandorle in ogni loro forma, la farina, l’olio, scaglie e naturalmente le mandorle intere.
La mandorla deve essere protagonista della ricette o uno delle. Non ci basta una ottimo salutare dolce con 4 scaglie come decorazione.
🙂

mandorle_slide

Francesca e Lo hanno fatto una bellissima e esauriente presentazione di questo piccolo frutto prezioso:
“Le piccole mandorle hanno un grande potenziale e non vanno pensate come un semplice frutto. Anzi è un vero nutrimento completo.
Prima di tutto è, come tutti i frutti e semi oleosi, proteico. Inoltre è ricco di grassi, per la maggior parte insaturi, che aiutano quindi a combattere il colesterolo cattivo. E’ anche molto nutriente e dona una grande carica energetica, adatta quindi per essere consumata quando si è sotto sforzo, stanchi o stressati.

Il suo potenziale è nell’alchimia chimica che la caratterizza e che la rende capaci di essere curativa in molte situazioni.
E’ ricca di sali minerali: prima di tutto tanto magnesio e fosforo, abbanda poi di magnesio e zinco e primeggia anche nella quantità di ferro.
Tutto ciò la rende indispensabile nella dieta di chiunque: bambini, anziani, donne in gravidanza, in menopausa…
Serve al nostro intestino: è leggermente lassative e antisettiche, impedisce o rallenta quindi lo sviluppo di microbi.
E’ rimineralizzanti: rafforza le nostre ossa, rende più belli i nostri capelli e anche la nostra pelle. 

Grazie alla combinazione di ferro e vitamine del gruppo B contrasta l’anemia.
Inoltre agisce anche sul nostro sistema nervoso: aiuta a superare la stanchezza e a cancellare la depressione, regalando più forza e vigore.
Però stiamo attenti a non esagerare: le mandorle non devono mancare nella nostra dieta quotidiana, ma non bisogna abbondare perchè comunque
E allora che aspettate? Mangiatele come snack, mettetele nel vostro muesli o nei vostri dolci, usatele per condire primi piatti e arricchire le verdure.
sono caloriche. La dose giusta è più o meno di 10 mandorle al giorno per ognuno. 
Attenzione solo alle mandorle amare: contengono sostanze che possono essere velenose per il nostro organismo. Una persona adulta può al massimo consumarne una come aromatizzante, i bimbi invece sono più esposti.
Allora io parto con la mia prima ricetta (che non vedevo l’ora di condividere con voi)
facilissima, gustosissima, sanissima!
Mentre voi fate questa, io raccolgo le ricette con le mandorle che ho trovato nel blog e che possono partecipare a Salutiamoci.
Potete farlo anche voi, o se preferite fare un nuovo post.
Basta anche solo mettere logo e link nella ricetta postata, se non avete tempo e voglia
rifare tutto.
🙂“Pesto” di Tarassaco e Mandorle
pesto6

Vi serve:
50gr di foglie fresche di Tarassaco (Dente di leone)
raccolto nel vostro giardino o cmq lontano da strade e zone inquinate.
2 spicchi d’aglio (grossi!)
100gr di mandorle con la buccia
olio di oliva extravergine buonissimo

Date una rapida sciacquata alle foglie di tarassaco e tamponatele.
(dirvi la verità io non l’ho fatto)
Mettete tutto nel bicchiere del frullatore/illico/boccale del bimby e date qualche colpo di intermittenza per tritare il tutto grossolanamente. Raccogliete con una spatola e date eventualmente un altro paio di colpi.
Mettete il composto in un vaso e coprite con del buonissimo olio di oliva extravergine. Sbattete delicatamente il vaso contro il bancone per salire tutte le bolle e rimboccate di olio.

Fatto!
😀
Brigida_ate:
non ho aggiunto sale, se potete, aggiungetelo anche se qui mi hanno detto che è buonissimo e saporito anche senza.

pesto1

Siamo ospiti da Francesca di I Paciocchi di Francy
Avete tempo fino a 30 Aprile 2013 per portarle le vostre ricette.

Ma visitate anche il nostro blog : troverete una presentazione di questo portentoso legume, un fantastico approfondimento di Cobrizo sul miso , la mappa per fare la spesa bio in Italia con i vostri aggiornamenti e i post sulla stagionalità.
La tabella degli ingredienti la trovate qui
La pagina FB qui e qui ci trovate su Twitter.

( e se avete qualche dubbio scriveteci: salutiamociricette@gmail.com )

13 responses to “Salutiamoci di Aprile: Le Mandorle (it)

  1. Grazie Brii🙂 L’aggiungo subito (salse e antipasti può andare bene?). Un bacio e grazie ancora!!!!

  2. Il mio prato è pieno di tarassaco e questo mi sembra il miglior modo per utilizzarlo! Vado anche io a raccogliere le ricette a base di mandorle per partecipare alla raccolta!

  3. Semplicemente favoloso, Brii!

  4. Pingback: WHB #377 – Il raccolto | briggishome

  5. Che partenza sprint! Pronta per la ricerca del tarassaco! Lo voglio provare questo pesto! Ho l’acquolina in bocca!

  6. Complimenti!!! Sotto casa mia è pieno di tarassaco, da provare!
    Ciao, Tatiana

    • Tatiana, lo devi provare davvero
      viene un po’ amarognolo, ma se non ti da fastidio lo amerai dal primo assaggio.
      Baciusss

  7. eh, non ce n’è ancora di erbette dove vado io a raccoglierle, solo l’aglio orsino ho già raccolto, per tarassaco e altro tocca aspettare perchè è nevicato da pochissimo non è ancora cresciuto niente, quest’anno la primavera non arriva più, e io che volevo anche seminare delle cose e continuo a rimandare e rimandare, che nervoso🙂

    • questi li ho trovato in giardino da me.
      niki non è ancora riuscito tagliare l’erba così mi è andata bene.
      Ieri ho trovato 4 piantine di Danielle (Artemisia Pontica, credo) in mezzo al prato (crescere dove devono no eh?!) le ho subito tirate su.
      Figurati se Niki vede la differenza tra artemisia e erba!!🙂
      Volevo seminare pure io, ma ho deciso di aspettare.
      Uff…ma sono stufa rimandare anch’io.
      Speriamo davvero che la primavera si decida di arrivare..presto, prestissimo!
      Baciusss

  8. Pingback: Focaccia con pesto al tarassaco – WHB #383 | briggishome

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s