Venerdì vegetariano: Onion & potato soup – Kartoffel- og løgsuppe – Zuppa di cipolle e patate (it)

Onion & Potato Soup - Zuppa di Cipolla e patate - Kartoffel- og løgsuppe

Sono stata in Svezia il week end scorso.
Come ogni volta mi colpisce l’organizzazione , l’efficenza, la calma.
Nessuno che ti passa davanti in coda, 15min per fare il passaporto (oddio io ci ho messo mezzora perché ciacolavo con il poliziotto), treni in perfetto orario, pulito, ordinato….forse  tutto un po’ troppo.
O forse dopo aver vissuto 30anni in Italia sono cambiata, mi piace la confusione, mi piace il colore, mi piace l’imperfezione.
Ho fatto il giro di mezza Europa, sull’andata transito a Monaco di Baviera dove tra ogni 2 gate c’è una banco con una macchina per bevande caldi e giornali non a pagamento.
Sul ritorno a Zürich dove ti imbarcano in ordine di fila dove sei seduto, no confusion here please e dove ti imbarcano la valigia per non farti stare più comoda e non dover trascinare chili in più di libri, riviste, rape e spezie che hai comparto, naturalmente senza fartelo pagare.
A Copenhagen, arrivi e scendi direttamente al treno che ti porta in Svezia.
Se tiri dritto esci direttamente sul binario della metro per la City.
Tutto organizzato,sicuro,  funzionale e veloce.

Ma quando sono tornata a Venezia, vedere la laguna nel tramonto ho proprio pensato che stavo tornando a casa.
Ed ero felice.

Su mi sono fatta pelare da un vento che (secondo me) arrivava direttamente dal polo Nord (senza passare dal via!). Gelido!!! Temperatura di -5° che non è niente in realtà, ma umido, umido umido.
Insomma un freddo becco!
Ma freddo o non freddo, quando esce un raggio di sole, vedi spuntare persone da tutti angoli.
Le ore di luce sono poche (schiarisce verso le 9 e se c’è nuvolo è buio già alle 16), quindi bisogno uscire e godere ogni momento.

Swedish February sky

L’alba colorava il cielo rosa nelle freddissime mattine, gli alberi nudi allungavano i loro rami neri, nudi verso il cielo terso e la brina brillava nella debole luce mattutina.

frozen dawn 3 feb 2013

Anche la luna sembrava che avesse freddo, era piiiiiccola e lontana.

dawn 3 feb 2013

Dicevo che ho comprato libri e riviste
Ho trovato questa ricetta che mi è sembrata perfetta per la nostra raccolta di Salutiamoci.
Il mese di Gennaio è dedicato alle cipolle (porri, scalogni, cipolotti) e siamo ospiti da Valentina di  La cuoca pasticciona.
Adoro le cipolle (ed anche tutti gli altri) e le uso sia cotte che crude.

Onion & potato soup – Kartoffel- og løgsuppe –   Zuppa di cipolle e patate
La ricetta viene da Spis Bedre (mangiare meglio) e mi ha conquistato NON per le 10 ricette di cioccolato ma per le 5 ricette di zuppe😀
La mia versione è totalmente senza sale.

Onion & Potato Soup - Zuppa di Cipolla e patate - Kartoffel- og løgsuppe

vi serve:
5 cipolle bionde o rosse (e usate solo quelle bionde, vi viene una zuppa più chiara)
3-4 patate (450gr)
maggiorana
1l acqua
olio di oliva extravergine
pepe macinato fresco

per servire
filetti di mandorle
wasabi & sesamo (facoltativo)

Wasabi &sesame

In una grande pentola mettere un filo di olio e poi le cipolle tagliate sottilmente.
Dopo un pochino aggiungere le patate pelate e tagliati a tocchetti e la maggiorana.
Far insaporire e come si attacca, aggiungere l’acqua.
Cuocere per ca 20min, finchè le verdure sono cotte.
Servire subitissimo con pepe macinato fresco e le mandorle a filetti.
Ho aggiunto anche la nota piccante del wasabi & sesamo.

Buonissimo!!

Brigida_ate:
la ricetta originale

5 cipolle bionde o rosse (e usate solo quelle bionde, vi viene una zuppa più chiara)
3-4 patate (450gr)
maggiorana
dado vegetale
1l acqua
olio di oliva extravergine
sale
pepe macinato fresco

 

Avete tempo fino al 28 di Febbraio mandare vostre ricette a
Valentina mettendo il link in questo post

La tabella degli ingredienti la trovate qui:
Il nostro nuovo blogghetto qui
La pagina FB qui.

5 responses to “Venerdì vegetariano: Onion & potato soup – Kartoffel- og løgsuppe – Zuppa di cipolle e patate (it)

  1. Eh Brii ma non dico tanto…un pòchino di organizzazione che hanno in Svezia sarebbe bello averlo anche qui😦 Forse è vero dopo 30 anni che vivi qui, alla fine le lentezze, le code, i FURBI, sembrano ahimè cosa normale…..
    Buona la zuppa di cipolle e patate , sempre gradita in questo periodo!

  2. che bella eh l’organizzazione? io la trovo commovente🙂 verrebbe davvero voglia di partire tutti e andare verso nord, se non fosse per il buio e il freddo…

  3. Bri…che immagini…mi sono sempre chiesta che paesaggi nasconde questo paese per me così sconosciuto…ora lo vedo attraverso i tuoi occhi e lo conosco attraverso queste ricette🙂

  4. Ricetta dall’aspetto calmante da una punta riscaldante e piccantina. ottima zappetta grande Brii

  5. Ho pensato a te e alla Svezia negli ultimi giorni. Stiamo guardando dei film per la TV ambientati la’: Wallander. Non so se si possono vedere in Italia. Le storie sono interessanti e la fotografia e’ splendida, offrendo un contrasto notevole alla violenza dei casi narrati.
    Arrivare a Venezia al tramonto e’ uno splendore (anche a SFO).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s