Früchte stollen – Fruit stollen – Pane alla frutta – WHB #364

Kleine Früchtestollen

Quanto mi piacciano le domeniche!
Per anni andavoamo fare mittags-früchstück (brunch) da mia suocera,
Il problema era che si restava a tavola ciacolare tutto il giorno così dopo un ca 15anni ho detto nooooo, voglio fare anche del’altro!😀
Per un po’ l’abbiamo fatto a casa nostra, ma poi i ragazzi sono cresciuti e voi lo sapete quanto è difficile svegliare un teenager prima delle 14????
Ah ecco, lo sapete. :-DD
Per qualche anni invece del Brunch domenicale preparavo l’aperitivo del sabato sera. E’stato un bel successo, ci si vedeva, si chiaccherava, si mangiava e si beveva e poi tutti fuori e Flo ed io da soli goderci tramonti in terrazza, calore del camino e musica a seconda della stagione.
Così la domenica è diventato free & easy, nel senso che ci si sveglia, ci si alza, si fa quello che si vuole, quando e come si vuole.
Infatti io oggi volevo fare due cose:
i biscotti di Eldissima
e la ciambella della capra più simpatica del web!

Invece….qui è scoppiato un quasi mezzo finimondo.
Un bagno è letteralmente scoppiato (e non aggiungo altro!!!!)
Un lavandino (in un’altro bagno) si è imbugato, no problem, smonto il sifone, lo pulisco e poi non sono più capace rimontarlo.
Chiamo il DOTTORE (alias Flo che sa TUTTO) e chiedo aiuto, dopo 2 ore e tutto il rosario abbandona, getta la spugna, grida che l’ho rotto.(IO???????)
Al ché la ironwonderwhitch woman che è in me, lo sposta sbuffando (si perché pesa 107kg, sbuffo eccome!!) si piega, si concentra e RIMONTA il sifone SENZA perdere nemmeno una guarnizione!
Son soddisfazioni!!
Torno a quello che facevo, (no, mi rifiuto pulire il bagno che è scoppiato) cioè sistemare la porta nel boxdoccia che non si sa perché è uscito dal binario (!!!!!!!)
E visto che ci sono pulisco le piastrelle con 3litri di aceto al vino bianco.

Vi dirò che alle 16.04 quando ho finito ero un po’ cotta e non avevo tanta voglia di mettermi impastare.
Così ho fatto un salto giù dalle mie amiche Elisa e Barbara che fanno borse e braccialetti.
handwerk2

handwerk

Cicola, ciacola (nooo, giuro comprato niente!!) e poi non contente
siamo andate fare aperitivo.
Oggi è Santa Adelaide e Laura di secondo nome fa…Maria Adelaide.
🙂
Le porto in un posticino dove ero convinta saremo state da sole…
invece, c’era mezzo mondo.

Così alle 19.56 torno a casa, allegra, contenta e ho anche quasi dimenticato il bagno scoppiato.

E invece di postarvi la mia variante di biscotti o ciambella, vi propongo un dolce tedesco che si chiama Früchte stollen, che vuol dire più o meno “pane alla frutta”.
Dove dalla ricetta originale praticamente ho tenuto…la frutta e la farina!🙂
Ho tolto: lo zucchero, il lievito di birra, il burro.

Non so se ve li ricordate, li avevo postato qui.

Früchte stollen

Kleine Früchtestollen

vi serve:
600gr di farina 0
10gr di lievito madre secco
100gr di mandorle
50gr di zenzero candito*
200gr di uvetta grande
100gr di uvetta di Corinto
50gr di arance candite
50gr di limone candito
100ml di rum
125ml di latte di mandorle
60ml di olio di mais
1 cucchiaio di scorza grattugiata di limone
20ml di succo di mela concentrato

per finire:
succo di mela concentrato

preparare l’impasto:
far sciogliere il lievito secco nel latte tiepido.
lasciare riposare 30min.
Aggiungere la farina, la scorza grattugiata, il succo concentrato e l’olio al lievito sciolto.
lavorare l’impasto finché amalgamato (vi resta duro come impasto) coprire e lasciare lievitare in un luogo tiepido per tutta la notte (14-16ore)

tritare grossolanamente le mandorle, l’uvetta ed i canditi.
mettere in una ciotola versarci sopra i rum. lasciare marinare una notte.**

il giorno dopo aggiungere il trito e lavorare bene.
dividere l’impasto in 7-8 pezzi e formare dei piccoli stollen.
lasciare lievitare fino a raddoppio (3-4 ore) in un luogo caldo e senza correnti (nel forno se non vi serve)

cuocere in un forno preriscaldato a 175°-180° per 30-40min.
Quando gli stollen sono pronti e spennellarli ancora caldi con un pochino di succo di mela concentrato per lucidarli
(idea di Stella)

se messi in una scatola di latta si conservano per almeno 15giorni.
(non lo so, mai durati tanto🙂

Kleine Früchtestollen

Sorpresa! E’ buonissimo!!! Ovvio non è dolcissimo, ma vi assicuro che mi hanno fatto i complimenti.

Spice tea and healthy stollen :-)

Come dicevo alla Capra stamattina, si possono sì fare dolci…SENZA
😀

Brigida_ate:
* metodo veloce per fare lo zenzero candito
50gr di zenzero fresco tagliato a cubetti piccoli
mettere in una pentola e aggiungere del succo di mela concentrato + un cucchiaio di acqua e far sciogliere a fuoco dolcissimo.
continuare a mescolare finché lo zenzero non è morbido (ci vuole ca 15min) usare sia lo zenzero che lo sciroppo per l’impasto.
** io questa volta ho usato ca 200gr di frutta alla vodka rimasta
del Jullikör-
Ho fatto uno sciroppo di acqua e succo di mela concentrato e ho cotto la frutta un pochino, un 5-7 min per addolcire un pochino.
Ho lasciato raffreddare e poi ho aggiunto all’impasto.
Ho dovuto aggiungere ancora un po’ di farina per avere un’impasto sodo ed asciutto.

Kleine Früchtestollen

Questa ricetta va a Graziana di Erbe in Cucina che ci ospita questa settimana.

Thanks to, Kalyn di Kalyn’s Kitchen for this lovely idea and
Haalo,Cook (almost) anything at least once for managing successfully this event.
And also for giving me the opportunity to manage the Italian Version of WHB.

whb364

9 responses to “Früchte stollen – Fruit stollen – Pane alla frutta – WHB #364

  1. lo zenzero candito col succo di mela! e magari anche le scorze di agrumi… ecco cosa posso fare!🙂
    m’è capitata anche a me quella del sifone, in cucina, l’ho smontato e non sono più riuscita a rimontarlo, che poi l’avevo già fatto altre volte ma ‘stavolta insistevo a montarlo al contrario non so perchè,. insomma mi sono arresa son scesa al pianterreno ed è venuto su il mio vicino a rimontarlo e bon, da grande non farò l’idraulico, pazienza🙂

    • Beh, non è che viene candito nel vero senso della parola candito, ma più o meno🙂
      Nemmeno io da grande farò l’idraulico!🙂
      C’è la possiamo fare lo stesso o no?
      :-DD
      baciussss

  2. che coraggio a lanciarti nella complessa arte idraulica, io magari stucco, incollo, sposto tegole sul tetto, ma ogni volta che ho provato con tubi e guarnizioni ho fatto disastri! Anche io ho avuto un weekend complicato, sono stata a casa per giorni con la febbre, cmq tra poco pubblicherò il raccolto di questa settimana!

    • Azz, Graziana..la febbre noo😦
      Mi consolo, non essere l’unica non capire queste cose complicate al volo!
      Grazie di averci ospitati!
      baciusss

  3. Briiii!A parte tutte le disavventure elegantemente ed eroicamente superate….Che favola questo dolce!!!!!
    Vorrei tanto assaggiarlo!Magari mi ci metto dai..
    Bacione

    • Grazieeeee
      siamo o non siamo ironwonderwhitch woman?!!
      Ormai non ci fa paura più niente!!
      hahahaha
      Daai prova..è facilissimissimissimo!
      baciusss

  4. Ciao,

    Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 100000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove puoi anche aggiungere il tuo. Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

  5. Pingback: Deutsche Rezepte | briggishome

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s