Pumpkin & Red Tomato Chutney – Chutney di Zucca e Pomodori rossi – WHB #357

Questa piovosissima domenica è stata pigra pigrissima.
Ho provato mettere un po’ in ordine tra le tante foto scattate in questo ultimo periodo.

Inevitabilmente ti capitano tra le mani, anche quelle vecchie..
inizi a sfogliare (che sul computer vuol dire cliccare in avanti o indietro :-D)
e si ferma il tempo.
Mi rendo conto che anche su Flickr devo mettere in ordine.
🙂
Trovo una foto di Rosy, che ho cercato tanto.

rosy in cresta

Ritrovo una foto Giuliano, Alessandro e Valentina che gli avevo promesso di mandare.
Adesso lo faccio! Anzi,..li vado anche a trovare alla Antica Trattoria Corte Calcina che hanno preso in gestione da poco.

mondini mix2

Questa! Madonna, vederle arrivare è stato fantastico.
Siamo partite da Malcesine presto la mattina, ma la discesa dall’Altissimo giù a Torbole era più lunga e impegnativa del previsto.
Io sono corsa in avanti per prendere il pullman e tirare fuori la macchina dal parcheggio della funivia prima che chiudesse.
Invece loro, le mie mitiche amiche mi hanno raggiunto ed insieme siamo riuscite arrivare al parcheggio 4 min prima che chiudesse!

arrivate a torbole!!

Questa mi fa ricordare quel giro a Mantova in bici con 38° all’ombra.
Così quando abbiamo visto la “cascata” che spruzzava allegra ci siamo tuffati sotto.
Peccato che acqua che andava al depuratore a Peschiera.
Il giorno dopo eravamo tutti pieni di macchie rosse :-DDD
acqua

Nel 2007 accompagnavo gruppi di inglesi giù per il Baldo.
Si partiva dalla colma, si passava nel sentiero del Ventrar e poi tutti giù. Di solito ci mettevamo un 6-8ore. Roba da urlo!!
Finita la stagione ho portato Simoo ed Anto fare il giro.

prati di Prà

 

Era da un po’ che non facevo un chutney. A me piacciono tanto.
Questa l’avevo già fatta ma non pubblicata sul mio blog.

This recipe comes from the lovely book:
Conserve – Lindy Wildsmith
ed. luxury books

Pumpkin & Tomato Chutney

Pumpkin & tomato Chutney - Chutney di zucca e pomodoro

You need/Vi serve

400gr of fresh chopped pumpkin
200gr of red tomatoes
200gr of onion (I used red ones)
25gr of raisins
20gr of fresh peeled ginger
70ml oc concentrated apple juice
1 garlic clove
110ml of vinegar

Put all ingredients (less the raisins) in a pot (if you wish you can grind the ingredients before putting in the pot, or as I did mash it all after it is cooked) and let cook softly for 1h.
Grind (if you haven’t done at the beginning) and add the raisins
Cook for another couple of minutes. Pour in clean glass, close lid and let cool upside down. Let rest for a month before using, taste very good with scrambled eggs and cold meat.

Pumpkin & tomato Chutney - Chutney di zucca e pomodoro

Chutney di zucca e pomodori rossi

la ricetta viene dal libro
Conserve – Lindy Wildsmith
ed. luxury books

400gr di zucca pulita e tagliata a cubetti
200gr di pomodori rossi maturi
200gr di cipolle (ho usato quelle rosse)
25gr di uvetta
70ml di zucco di mela concentrato
20gr di zenzero fresco spellato e tritato
1 spicchio d’aglio
110ml di aceto di vino rosso

Mettere tutti gli ingredienti in una pentola (tranne l’uvetta) e far cuocere a fuoco basso per 1h.
Se volete potete tritare tutto prima o come me frullare con il frullatore ad immersione alla fine.
Dopo 1h di cottura frullare(se non l’avete fatto all’inizio) ed aggiungere l’uvetta. Mescolare e cuocere un altro paio di minuti.
Versare in vasi puliti, chiudere e capovolgere.
Lasciare riposare per 1mese prima di consumare.

Ottimo con una frittata o della carne fredda.

Questa ricetta va a Cristina di La cucina di Cristina 
c
he ci ospita questa settimana.

Thanks to, Kalyn di Kalyn’s Kitchen for this lovely idea and
Haalo,Cook (almost) anything at least once for managing successfully this event.
And also for giving me the opportunity to manage the Italian Version of WHB.

4 responses to “Pumpkin & Red Tomato Chutney – Chutney di Zucca e Pomodori rossi – WHB #357

  1. Non so se mi ispira più il chutney o i posti che hai immortalato… ho una voglia pazza di trekking!!!! Ciao Brii…sono sempre Bucaneve, ma ho cambiato blog e mi firmo con il mio vero nome, ciao da Tatiana.

  2. Cara…chiamami come preferisci, è un fiore che adoro, apparentemente tanto fragile eppure in grado di bucare il manto nevoso a dispetto di tutto! E poi lo sai che sono innamorata dei monti….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s