Tortino di Fra ovvero Tortino Ligure di patate e fagiolini (it)

E’ da giovedì che voglio postare questa ricetta per l’Abbecedario Culinario .
Anzi, abbiamo mangiato alle 15 perché lo volevo a tutti costi fare per pranzo.
Poi come al solito mi è scappato il tempo ed eccomi qui di domenica sera, all’ultimo
scrivere, raccontare e postare.

Mi è sempre piaciuta la Liguria, ho dei bellissimi ricordi di momenti
speciali passati a Rapallo, Genova, Santa Margherita, Portofino, Savona, la Spezia, Porto Venere..
Anni fa quando eravamo più giovani e spensierati giravamo di più.
Un venerdì pomeriggio ho caricato il maritino in macchina e sono partita…mi sono fermata solo quando ero a Santa Margherita.
Sorpresaaaaaaaaa..anniversario in riva al mare.
Il tempo anche in Gennaio è fantastico, i gerani in fiore, il sole caldino. Spettacolare.
Si batteva bene anche Flo…mi diceva ti porto vedere il tramonto!
Ok, parti e vai…
Siamo arrivati appena in tempo a Porto Venere vedere il sole tuffarsi nel mare.
Lì abbiamo mangiato una Mesciùa fantastica, e passato due giorno bellissimi!

Erano i tempi quando Flo aveva la fabbrica di calzature in Macedonia, in fianco alla fabbrica stava la Base Nato, lì ogni 6 mesi cambiava
il comandante. Il comandate Italiano veniva da La Spezia e siamo andati trovarlo un paio di volte. Abbiamo dormito nella caserma, poi ci portava in giro in barca e mangiare il pesce. Ricordi bellissimi!
A la Spezia mi sono innamorata delle piante di cappero..non sapevo che diventassero così grandi, che avessero un fiore così magnifico.

Fuori Genova sono stata in una piccola trattoria, la prima volta con due amiche conosciute su Cook e poi ci sono tornata con Flo ed i suoi genitori.
Purtroppo non mi ricordo ne il nome della trattoria nel il nome del paese😦

Una volta con Flo, proprio all’inizio del suo lavoro con l’energie alternative siamo stati a Varese Ligure, è stato il primo paese in Italia essere certificato ISO 14001, una certificazione ambientale.

Questo paese è bellissimo, immerso tra le montagne nella Val di Vara, con le pale eoliche che producono energia con tutto il vento che tira.
Noi siamo arrivati dal Passo Cento Croci e poi siamo scesi giù nella Valle.
Da Pietro Picetti ho comprato uno stampo personalizzato per fare i Croxetti🙂

La ricetta che vi propongo è di mia carissima amica di Rapallo, Frauzz
la trovate sul blog Giardino degli Aromi.

Tortino di Frauzz ovvero Tortino Ligure di patate e fagiolini.

Tortino di patate e fagiolini - Potato & green bean (french beans) cake

Vi serve:
5 patate medie
400gr di fagiolini verdi freschi
1 uovo
formaggio grana grattugiato
maggiorana
pane grattugiato
una cipolla piccola
un spicchio d’aglio

Tortino di patate e fagiolini - Potato & green bean (french beans) cake

Lessare le patate e i fagiolini separatamente.
Io avevo frettissima quindi ho sbucciato e tagliato a tocchetti le patate e tagliato i fagiolini a pezzi e cotto tutto insieme.
Schiacciare le patate e scolare i fagiolini.
Mescolare i due composti e fare insaporire in una padella con un po’ di olio, lo spicchio d’aglio e la cipolla tritata.
Mescolare il composto intiepidito con l’uovo e ca 4 cucchiai colmi di pan grattato.
Imburrare e cospargere uno stampo con del pan grattato.
Versare il composto e coprire con pangrattato e formaggio grattugiato.
Infornare a 200° per ca 30min.
E’ buonissimo: caldo, tiepido, freddo e riscaldo il giorno dopo.
Ottimissimo!!

Tortino di patate e fagiolini - Potato & green bean (french beans) cake

Questa ricetta va a Cristina di Tutto a occhio,
che ospita la regione Liguria
dell’Abbecedario Culinario .
 
G come Già finito????!!!! 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s