Berberè – WHB #324 (it)

Che sorpresa vedere che le tue idee piacciono!
Che soddisfazione quando si incastrano le cose!
Che sollievo quando riesci organizzare e funziona!
Che emozione vederle finalmente realizzate!!

Così è stato con il giro delle Valle delle Cartiere.
Mi sono innamorata di questa valle la prima volta che Andrea mi ci ha portato nel 2007.
Stava arrivando un gruppo di svedesi, il Blomsterlandet, ed tra i vari giri c’era l’attraversata con la barchetta
da Castelletto a Toscolano-Maderno, giro della Valle delle Cartiere e poi una visita all’orto Botanico di Andrea Heller
a Gardone.
Abbiamo fatto il giro perdendoci un paio di volte (si dai, 3 – 4 volte) ma tracciando tutto (anche gli sbagli) e poi 2 mesi dopo
ci dovevo tornare con gli svedesi.
Inutile dire che mi sono persa negli stessi posti e che sono arrivata a Gardone da tutt’altra strada..ma non importa gli svedesi erano contentissimi lo stesso.

La valle delle Cartiere è meraviglioso, siamo tornati poi in Novembre.
Valle delle Cartiere 22 Nov 2007

La balconata in fondo alla valle è fantastico!

Valle delle Cartiere 22 Nov 2007

Valle delle Cartiere 22 Nov 2007

Valle delle Cartiere 22 Nov 2007

Da allora sono tornata molte volte, sempre con l’idea fissa di promuoverlo di più. Ci sono stata anche con Lo la gallina preferita e Crii La più Golosa delle Golosastre🙂

E quest’anno finalmente, sono riuscita a metterlo tra le camminate con gli alberghi.
Sono troppo felice.
Così tra vecchie foto (se le trovo) e di nuove vi porterò con me!
Sperando in qualche giornata più limpida.
Qui non si capisce ma qui sotto c’è Maderno e al di là della foschia c’è San Vigilio.

Valle delle Cartiere 19 Feb/8 Mar 2012

Ah, guardate come ci ha accolte Bepi il Battelleante quando siamo tornati giovedì scorso🙂

Valle delle Cartiere 19 Feb/8 Mar 2012

Carino vero? :-DDD

Valle delle Cartiere 19 Feb/8 Mar 2012

Berberè

berbere etiope2
Ricetta etiope buonissima, durante le ultime camminate con Gloria è venuto fuori una interessante discussione come fare l’Injera e così mi è venuto in mente che non avevo ancora postato questa ricetta in Italiano.
Gloria è quella piegata😀
group

Vi serve:

1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino cardamomo in polvere
1/2 cucchiaino di coriandolo in polvere
1 cucchiaino trigonella*
1/4 cucchiaino noce moscata in polvere
1/8 cucchiaino chiodi di garofano in polvere
1/8 cucchiaino cannella in polvere
2 cucchiaio cipolle tritate finemente
1 cucchiaio di aglio tritato
2 cucchiaio sale
2 cup paprika
2 cucchiaio pepe di cayenna macinato
1/2 cucchiaio di pepe nero macinato
1-1/2 cup acqua

in una piccola padella fate tostare a fuoco basso (senza olio) le polveri di:
zenzero, cardamomo, coriandolo, trigonella, noce moscata, cannella e
chiodi di garofano.
Non troppo se no diventano amari di gusto. Lasciate raffreddare.
In un frullatore, frullate la cipolla, aglio, sale e 3 cucc di acqua
finché diventa fluido e liscio.
Aggiungere paprika, pepe nero e pepe di cayenna, il resto del sale nella padella e fate tostare insieme alle spezie di prima.
Sempre a fuoco basso, per non bruciare.
Dopo qualche minuto aggiungere il resto dell’acqua poco alla volta sempre mescolando, a fuoco basissimo. Cuocere per 10-15min.
Versare il composto in un vasetto e lasciare raffreddare.
Prima di chiudere versate un filo d’olio sopra.
Conservate in frigo.

E’ buonissimo. E non vi dico il profumo in casa mentre lo state facendo.🙂

Brigida_ate:
Le foglie della trigonella si usa nella panificazione in Germania,
qui non sono riuscita trovare le foglie, ma al MOlino Bertolino ho trovato i semi.

berbere etiopie1

Questa è la mia ricetta per il WHB di questa settimana ospitato
da Cristina di La cucina di Cristina

Ringrazio come sempre  Kalyn di Kalyn’s Kitchen   per questa bellissima idea e Haalo,Cook (almost) anything at least once
Senza Haalo niente di tutto questo ci sarebbe! :-)

5 responses to “Berberè – WHB #324 (it)

  1. Buongiorno cara, immagini sempre da sogno…Ottima la salsa, non conoscevo proprio, buona Domenica…ciao.

  2. salsina davvero interessante, sempre in giro nehhhh…….e se facessimo nordik in via Mazzini ??? ^___^ ciauzzzzz
    P.S. son venuta a prendermi il testimone per la staffetta abbecedario d’Italia, pronta per la partenza!!!

  3. Con delle foto così mi fai venir voglia di seguirti! Ma non ho nè il fisico, nè l’allenamento per farlo, però le foto le vedo sempre MOLTO volentieri perchè mi fanno sognare. Ciao, Francesca

  4. Molto belle le foto, davvero. L’injera e’ tra le cose che voglio provare a fare da un po’. E’ davvero particolare. E tu sei piu’ avanti di me, almeno hai la salsa!

    • Infatti l’avevo letto da te!
      Gloria dice che secondo lei i miei facevano schifo visto che non ho usato il Teff.
      Uhhhh come sei fastidiosa le ho risposto!
      :-DDD
      Allora aspetto i tuoi!
      baciusss

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s