Agnello nel coccio (di Max) (it)

Tempo fa una mia amica mi ha chiesto perché ho un blog.
Lì per lì ci sono rimasta.
Perché ho un blog? Un foodblog poi…

Ho partecipato attivamente (chiamalo attivamente, ero sempre collegata :-D) ad un forum di cucina per 3 anni, Cookaround.
Mi si è aperto un mondo, ho conosciute tantissime persone, ho imparato un sacco e mi sono divertita molto.
Quando me ne sono andata non ne volevo più sapere del mondo web, ma Tatiana ha insistito che aprissi un blog, dove potevo raccogliere le mie ricette, i miei pensieri, le mie idee senza dover chiedere il permesso per pubblicare e non vedere tutto sparire da un giorno all’altro (come è successo al blog su Cook)
Anzi, lei mi ha aiutato mettere in piedi il Briggis recept och ideer.
Ho voluto un nome che non mi subito con Cookaround.
Volevo cominciare da capo.
Dopo un po’ di tempo ho fatto altri due blog
uno in inglese Briiblog in English con ricette in inglese
ed uno dove l’idea era di raccogliere le storie delle camminate
Briggishome.

Naturalmente tenere 3 blog è difficilissimo così l’anno scorso
sono venuti qui su WordPress e le ho riunite.

Oggi sono contentissima di avere un blog, perché è una continua conoscenza, di persone, di ricette, di cultura.
Mi piace moltissimo, mi piace imparare, mi piace conoscere persone nuove e imparare da loro.

Così è stato con Nuccio, non ci conosciamo da tanto..
ma c’è stato feeling subito.
Ho iniziare seguire il suo blog, dove ogni post è un concentrato di sapori, di memorie, di storia.
Per me che di radici non ne ha, qui racconti, quelle ricette, quelle foto erano una gioia per gli occhi e la mente.
Mi sembra di essere lì con lui, con la sua famiglia condividere.
Gli racconto che ho provato fare l’agnello..
al forno

agnello alla salvia e miele2
in pentola di ghisa

agnello - lamb - lamm

ma mi piacerebbe provare cuocerlo in una pentola di terracotta, ma non so se nella tofeja si possa fare.

Nuccio mi dice, certo che si può fare.
Ci vorrebbe un coccio come i miei.

E un venerdì arrivo a casa e mi trovo un pacco enorme davanti la porta,
lo apro con le mani che tremano, il cuore che batte fortissimo.
E’ un coccio!! No è IL COCCIO!!

gifts

gifts

Tiro fuori l’agnello da freezer subito e inizio…

Agnello nel coccio e con la ricetta di Max!

Agnello - lamb - lamm

Vi serve:
Agnello a pezzi
Erbe aromatiche (rosmarino salvia e dragoncello).
Chiodi di garofano, bacche di ginepro, pepe bianco e nero in grani .
Cipolla rossa o bianca.
Olio exv.
Sale Qb.

Rosolare i pezzi di agnello nel coccio per far andare via l’acqua
Quando è rosolato aggiungere le erbe aromatiche e la cipolla mescolando il tutto con un cucchiaio di legno per fare prendere bene gli odori alla carne.

Aggiungere le spezie.
Ho lasciato cuocere piano piano per 2 ore, guardando dentro il coccio
con un sorriso abete ogni 2 minuti.🙂
Poi ho spento e il giorno dopo ho cotto un’altra oretta ed ho servito.

Standing ovation!!!!! Flo era contentissimo!!

Al sughetto che è rimasto ho aggiunto una scatola di pomodori, dei fagioli neri e piselli e ho cotto per un’altra oretta.
Servito con polenta.
Favoloso!!!

Agnello - lamb - lamm

Agnello - lamb - lamm

Con questa ricetta partecipo con grande grandissimo piacere al Contest
di Nuccio
“UN COCCIO AL MESE PER 12 MESI”

6 responses to “Agnello nel coccio (di Max) (it)

  1. Rastamamma

    Brìbbrì io non so esattamente come ti sei sentita ma sappi che a me manchi

    • Tu sei un tesoro!
      E sei una delle persone che è stato un enorme piacere aver conosciuto su Cook.
      Un fortissimo abbraccio cara
      baciusssss

  2. Grazieeeee….ti lovvo, è la tua ricetta li c’è la tua passione è questo basta. Interessante l’aggiunta finale, i fagioli, ma sai che devo provare, mi incuriosisce molto. Un abbraccio grandissimo e a presto. Ciao.

  3. Che coccio stupendo! che tesoro Max, mi sà che partecipo anche io al suo contest, speriamo di esserne all’altezza! baciuss Kris

    • Kris, tu si che sei all’altezza!!
      Partecipa partecipa, sono sicura che Max ne sarà felicissimo!!
      baciussss

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s