Pane semi-integrale con semini e noci (it)

rye & whole wheat bread with mixed seed and nuts

Abbiamo fatto un bel giro il primo dell’anno.
L’idea era di andare sull’Altissimo, ma la strada Graziani è chiusa e
sia andare a Malcesine che a San Valentino era troppo lunga.
Così siamo rimasti nei paraggi.
Siamo partiti da Prada per Val da Sacco che è sempre
bello, in ogni stagione.
A malga Ortigara abbiamo allungato e siamo passati vicino
alla chiesetta diroccata della Madonna della Neve.
malga ortigara

Questa si anima ogni 5 agosto, festa appunto della Madonna
della Neve. Sul Baldo c’è ne sono 3 chiese dedicate alla Madonna della Neve. Ma secondo me questa è la più bella, anche se in condizioni pietose.
view of madonna della neve & Malga Ortigara

Forse perché la vista da qui è spettacolare.
Forse perché la festa che si tiene è così sentita.
Forse semplicemente perché da questa parte del Baldo che amo tanto.
Qualcuno ha messo una decorazione natalizia sul portone scrostato, mi ha stretto il cuore. Troppo bello.
christmas decoration

Nel bosco abbiamo trovato un po’ di ghiaccio, neve sciolta e poi ghiacciata anche sulla carreggiata che porta al rif. Chierego.
Al sole c’era caldo, anzi più caldo qui su che giù in Prada.
Ci siamo seduti al sole gustando i panini che abbiamo portato.
Poi abbiamo tagliato su per la montagna facendo il sentiero in cresta
meno ghiacciato, ma più slumegato (bagnato :-D)
La vista sulla Lessina da qua su è sempre mozzafiato.
view of la Lessinia from Costabella (M Baldo)

Arrivato su al rifugio abbiamo riposato bevendo una birra fredda,
c’era anche una mia amica che ho rivisto con grande piacere.
Tornare giù è stato divertentissimo, sono partite le scommesse
su qui avrebbe rugolato per prima.
Ho vinto io scomettendo 10-1 su Simooo!

falling simooo
😀
Ha fatto ben 3 voli. Io mi sono tombolata sul prato sotto i piloni della seggiovia, non si sa come, visto che era l’unico posto asciutto.
Ma sono scivolata e ho fatto fatica fermarmi, sembrava che partissi e scivolassi fino giù al Mondini!
E’ abbastanza impegnativo il sentiero che porta dritti giù in Prada,
senti le gambe che fanno fatica.
Maciniamo dislivelli in salita senza lamentarci, ma le discese spaccano davvero.
Abbiamo fatto un 15 di km, con 900mt di dislivello sia in salita che in discesa.

lone pole of an empty chairlift in the evening light

Ieri ed oggi riposo, ogni tanto ci vuole.
😀

Questo doveva essere l’ultimo post del 2011.
Mi piaceva l’idea di finire con una ricetta di un pane,
non posto molto ricette di pane, perché di solito non seguo
una ricetta in particolare.
Io parto dall’acqua e poi aggiungo farina finché l’impasto non
ha la consistenza che mi piace.
Quando abbiamo fatto gli auguri di Natale sulla Rocca
ho portato un pane semi-integrale con semini e noci-
E’ piaciuto molto, ma non so come l’ho fatto.
Allora ho provato rifarlo pesando gli ingredienti
per la cena dell’ultimo.

Pane semi integrale con semini e noci
rye & whole wheat bread with mixed seed and nuts
con più segale

Vi serve per 2 pani*
800 gr di acqua
5-7gr di lievito di birra secco
350gr di segale bio
450gr di farina integrale bio
350-450gr di farina 0
150gr di semi misti (zucca, lino, sesamo etc)
100gr di noci (o noccioline) tritate grossolanamente
sale

Sciogliete il lievito nell’acqua.
Lasciate riposare per 10min.
Aggiungete la farina di segale, poi l’integrale.
Lasciate l’impastatrice lavorare su vel più basso.
Dopo pochi minuti aggiungete 350gr di farina 0.
Aggiungere i semini e le noci.                              
Aumentate un pochino la velocità, eventualmente aggiungete
altra farina se l’impasto è troppo liquido.
L’impasto deve rimanere appicciocoso, questo lo aiuta
lievitare.
Coprite il boccale con un sacchetto di nylon e lasciate lieviatare
in un luogo tiepido per 16-18ore.
Togliete dal boccale e dividete in due pagnotte.
Infornate a 200° per 30min e poi abbassate a 180° e cuocete
per altri 40min.

rye & whole wheat bread with mixed seed and nuts
con meno segale.

Brigida_ate:
*
Come si vede nelle foto sono due pani diversi.
Quello sopra ha più segale, quello di sotto ha meno.
Regolatevi voi come vi piace.
Se lo fate con più segale, aspettate
il giorno dopo mangiare il pane. Lasciato riposare è ancora più buono.
Il pane fatto con meno segale, viene più soffice e meno compatto.
Allora l’impasto è elastico e si stacca dalle pareti del
boccale.
rye & whole wheat bread with mixed seed and nuts

10 responses to “Pane semi-integrale con semini e noci (it)

  1. di pane in pane ho l’impressione che dovrai farti un giro al molino😉 ciauzzzz

  2. sembra squisito… questa ricetta devo provarla!

    • Siii, se lo fai poi mi dici.
      A noi piace molto, in questo periodo un po’ freddino da una bella carica.
      baciusss

  3. che bello questo post… e che bello questo pane :-*
    A.

  4. Ciao Brii, tanti auguri di Buon Anno! Stupendi paessaggi come al solito e invitante il pane. A presto!

  5. Ma sul tuo lago c’e’ sempre il sole? Vedo che ha nevicato, ma magari lo ha fatto di notte e poi di giorno c’era di nuovo il sole😉 Il pane coi semini mi piace molto: devo mettermi all’opera (il 2012 e’ cominciato un po’ all’insegna della pigrizia).

    • In questo periodo è incredibile.
      Sono fuori sul tetto a fare foto mattina, pomeriggio e sera,
      quando non sono in giro a camminare.🙂
      Si fa molta fatica stare in casa con un tempo così.
      Invece io sono un po’ in agitazione…per me gli inizi sono così
      parto in quinta con mille idee, progetti e aspettative
      verso Luglio mi dò una calmata
      (se lo legge Martissima non la vedrò fino ad allora che è sicura che non
      la porto sulle scalette Tempesta-Torbole :-DDDDDD)
      Sono seduta con 3 cartine aperte, cercando sentieri, calcolando dislivelli, programmando uscite.
      Mi piace tantissimo!
      baciussss

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s