TttttttttttTTTTTTTTTtttttttt come Terrina di fegatini di pollo con prugne e noci (it)

T come Terrina. Pensa che, ho due libri sull’argomento ma non mi sono mai lanciata ci volevano i Trattori più famosi del Web con il loro
abbecedario culinario  farmi decidere di provare!

Questo già la settimana scorsa, poi si sa come vanno queste cose, si promette, si promette e poi in mezzo scorrono un sacco di fiumi, torrenti ma sì, quasi oceani! Insomma non che ti dimentichi, no, hai il pensiero costante che ti ronza nella testa ma fai tante cose e così quello che dici “lo faccio dopo”…lo dai davvero dopo. Anzi arrivi puntualmente in ritardo.

In più sono un persona poco precisa, questo può essere un grosso problema. Mi ha molto colpito questa cosa la settimana scorsa, quando ho assistito alla prova orale della mia amica Manu, per diventare Guida naturalistica-ambientale. Lei è stata incredibile, come si è presentata, come ha parlato, come si è espressa.
Abbiamo pianto in due quando la Presidente delle commissione è uscita e le ha detto che era passata. Sono tanto, tanto, tantissimo felice per lei, l’ha meritato davvero.
E così non è tanto il fatto che devi parlare per 3 ore consecutive, raccontare e spiegare. E’ il modo come ti esprimi, cosa dici e come lo dici.
Mentre l’esame sia scritto che orale in lingua è davvero una stupidata. Mi dicevano che ero matta portare 2 lingue, ma daaaaaai…ne puoi portare anche 4 per quello che chiedono.

Pensavo che la gatta da pelare fosse lo scritto in italiano (che naturalmente non ho mai passato), invece no…
è l’orale in italiano.

Come sempre per una cosa che ti butta giù, c’è sempre qualcosa di bello che ti succede e così senti che non sei un fallimento totale. Quell’esame l’ho tentato 5 volte!!!

E quella bella cosa in realtà sono due.
Una è, che il gruppo di albergatori di Malcesine mi hanno (stra) riconfermato per l’anno prossimo.
Ci è stato un aumento di presenze notevole, 3 volte di più dell’anno prima. Loro dicono che è merito mio, ma io lo so che questo meraviglioso posto non ha bisogno di me..
Il nostro lago, il nostro Baldo, parlano da soli.
L’altra bella cosa è che sono stata contattata da una agenzia di viaggi che vorrebbe fare una collaborazione.
E così sono di nuovo felice!

Naturalmente non c’entra nulla con la ricetta, a parte il fatto che sono poco precisa. Si perchè leggo la ricetta e poi penso di aver capito, invece puntualmente uso degli ingredienti che non sono nemmeno menzionati.
E come sempre, non mi importa, non mi scoraggio, anzi
mi metto in COMPETIZIONE (;-D) e provo lo stesso.
In questo caso dovevo usare fegato di vitello, invece non so
perché da Diego (il macellaio superfigo) mi sono fatta dare
fegatini di pollo!!!
Aaaaaaaaaaaaah, colpa di Diegoooo????? :-DDDDDD

TTTTTTT come Terrina di fegatini di pollo con prugne e noci


La ricetta viene dal libro
Patè
Jole Giordano Libenzi
ed. Garzanti (1991)
Chicken liver terrine with pruns and nuts - Terrina di fegatini di pollo con prugne e noci

Vi serve:
600gr di fegatini di pollo
100gr di lardo
150gr di prugne
100gr di noci tritate
1 pezzi di porri
1 bicchiere di Marsala
pepe
sale

Tritare i fegatini, lardo, prugne e noci.
Aggiungere il marsala.
Salare e pepare.
Foderare una terrina con carta forno bagnata e strizzata, lasciandola uscire dalla terrina.
Versare il composto e livellare, distribuire sopra il porro tagliato a rondelle.
Chiudere la carta forno, appoggiare sopra il coperchio.
Se la terrina è in porcellana come la mia mettere un piccolo
peso sopra. Se è in ghisa non è necessario.
Cuocere a bagnomaria in forno a 200° per quasi 2 ora.

Chicken liver terrine with prunes and nuts - Terrina di fegatini di pollo con prugne e noci

Brigidaa_te:
la ricetta diceva fegato di vitello e io ho comprato
fegato di pollo. Non so cosa pensavo.
Le prugne ed il Marsala rende il patè leggermente dolce,
se pensate che questo non vi possa piacere, sostituite
il Marsala con del Cognac o per un gusto più deciso
del Gin.

L’ho servito freddo accompagnato con del pane alla semola e mais e un pochino di Confettura di Ribes.

Ha un aspetto orrendo e non vi dico che colore aveva da crudo. :-))))
Ma vi assicuro che è ottimo!

Chicken liver terrine with pruns and nuts - Terrina di fegatini di pollo con prugne e noci

Ecco oggi era bellissimo! Così bello, così bello che abbiamo mangiato in terrazza.🙂
Ho fatto una semplice decorazione con foglie di Frassino, qualche baccello da seme dell’Oleandro e fiori secchi del Sedum Specatibilis, . La ciotola è in plastica. Non serve molto per rendere un pranzo diverso.🙂

Direi che sono pronta per la UUUUUUUUUUUUUUUU!!!!
November Tablescape (outside)

8 responses to “TttttttttttTTTTTTTTTtttttttt come Terrina di fegatini di pollo con prugne e noci (it)

  1. T come sei un Tesoro!!!!!!!!!!!!

    Super bacius😉

  2. Grazie Eloisa, troppo diverTenTe!
    superbacius anche a Te!!

  3. io sono convinta che una persona come te spacca il mondo e lo fa con un bagaglio di gioia e di bellezza…e poi io non ho mai fatto una terrina…sapevo nemmeno che fosse una ricetta🙂
    bacioni

  4. Lo…:-******

  5. Ciao Brii, particolare questa ricetta, non ho mai preparato una terrina sai. Grazie per l’invito, lo farò volontieri…se ti va ti ho passato il testimone per 7 links project. A presto

  6. PubblicaTo TuTTo, TanTissime grazie e Ti aspeTTo per la prossima leTTera!!! Il posT è quesTo: http://abcincucina.blogspot.com/2011/10/t-come-terrina.html,
    ciaoooooooooooo

    • Cosa sarebbe il web senza la miTica TraTToria??
      Mi sTo diverTendo TanTisssimo, ed è TuTTo meriTo vosTro!!
      baciusssss

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s