venerdì vegetariano: crumble di radicchio con uvetta e zenzero

sono andata fare un giro da Ambroso(ingrosso articoli da fioristi)

, è un posto dove puoi perdere la testa.
quindi bisogna entrare a testa bassa, con gli occhi fissi sul foglietto “della spesa” stretto nella mano.
guai alzare lo sguardo, ti potresti perdere nelle mille sfumature di colori dei vasi in ceramica o nelle tantissime forme dei vasi in vetro. cesti di tutte le misure e tutte le forme.
per non parlare di tutti fiori artificiali, dalla più semplice margherita a dei spettacolari papaveri o peonie
(ho dovuto fare uno sforzo incredibile per non metterli nel carrello…continuavo dirmi “non ti servono, non ti servono”)
in genere non amo fiori e piante artificiali, ma per alcuni addobbi sono molto comodi.
p. es per fare un addobbino per il cancello
già l’edera la devo cambiare ogni 3 giorni, quindi con fiori freschi sarebbe davvero impegnativo.

Front gate Spring decoration

Front gate Spring decoration

Front gate Spring decoration

ho trovato una confezione di uova rosa, e così ne ho aggiunte alcune alla decorazione del cancello.
Pink Easter decoration

Pink Easter decoration

ieri mi sono trovata da sola con flo a pranzo, era un secolo che non ci succedeva.

il tempo era bello, sole ma non troppo caldo.
perfetto per mangiare in terrazza.

tablescape pink eggs & gerbera

tablescape pink eggs & gerbera

tablescape pink eggs & gerbera

è quasi tutto di IKEA, a parte la saliera/pepiera e la brocca quelli vengono dalla nonna Renèe,

il piatto, le uova e i fiori di feltro da Ambroso,
l’edera è vera e viene dal giardino😀

ho approfittato della mia cavia preferita per provare un nuovo piatto :-DDD

crumble di radicchio con uvetta e zenzero

radicchio crumble

vi serve:
un bel cespo di radicchio tardivo
un pezzetto di porro
una manciata di uvetta
un pezzo di zenzero fresco grattugiato
un cucchiaio di dado vegetale
1/2 pompelmo spremuto

per il crumble:
un mix di farine di quinoa, amaranto, miglio e riso (rende molto crunchy)
50-60 di cacciotta grattugiata

erbette fresche (prezzemolo, menta, maggiorana e erba cipollina p.es)


radicchio crumble

in una padella che può andare in forno (questa è di ghisa trovata all’Ikea)
metete il porro tagliato a rondelle sottili in un filo di olio, lo zenzero grattugiato e il dado vegetale
quando il porro è croccante, aggiungete l’uvetta e quando questa è ammorbidita
aggiungete il radicchio tagliato a “spicchi”, bagnate con il succo di pompelmo,
abbassate e fate cuocere a fuoco dolce per 6-7min.
nel frattempo mescolate le farine con il formaggio grattugiato con una forchetta
cospargete il crumble sul radicchio e infornate sotto il grill a 250°C per alcuni min.
servite con delle erbe fresche tritate e pepe nero macinato fresco.

radicchio crumble



non vi posso lasciare senza una bella foto del nostro meraviglioso lago
questa mi piace moltissimo, è Giovanni (moroso di gokki figlia n° 3) in terrazza che prova studiare.
difficilissimo con un tramonto così😀
non ho resisto, ho mollato tutto e sono andata prendere la macchina fotografica.
la scena, i colori, l’atmosfera era troppo bella per non provare tenerla come ricordo.

giovanni in the sunset

7 responses to “venerdì vegetariano: crumble di radicchio con uvetta e zenzero

  1. L'addobbino del tuo cancello e' venuto proprio bene. Noi non abbiamo un cancello, pero' il Natale scorso per la prima volta ho fatto una ghirlanda, che qui si usa molto e l'ho tenuta fino a qualche giorno fa. La foto del tramonto e' proprio bella.

  2. Bellissimo Brii!!!! Se attaccassi via al mio cancello, il mattino dopo non troverei più nulla O_oBella la foto di Giò e buono il crumble….ma tu sei la regina dei crumble ihihhhibaciussssssssssssssssss

  3. Ciao Brii, conosco il problema 'testa china e sguardo basso' in un negozio 'goloso'…! In ordine solo cronologico ti dico che le tue decorazioni sono un amore, la ricetta veramente originale e….la foto del lago un incanto! Ciao briuzza buona giornata!!

  4. Ma che meraviglia il cancello addobbato, quasi quasi… il cancello no perchè, con il passaggio che c'è sarebbe come dire "servitevi da soli", ma la porta o il pozzo di Mattea… Baci

  5. il crumble mi ispira ma in questo post è altro che mi ha colpito: ma che in luogo meraviglioso abiti?!?!?! sono rimasta senza parole…

  6. Che foto stupende, leggere i tuoi post è come entrare in un mondo incantato, a parte il luogo da favola ma le tue invenzioni sono così delicate e amorevoli, complimenti per tutto, anche per il crumble che alla fine passa in secondo piano. Bacioni Kris

  7. Ehi superrrrrrrrr chissà quanta gente passa davanti a casa tua per vedere questa meraviglia!!!!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s