ASPIK di sedano rapa, carote, mele cotogne allo zenzero e rosmarino

ecco delle volte mi guardo e mi chiedo..
mi faccio o ci sono?
no perché visto questo difficilissimo compito di fare un aspiK, dopo aver consultato tutti libri che ho (e non capendo niente), dopo avermi cervellato come fare o come non fare…
ieri sera alle 22.45 mi viene in mente a chi chiedere!!
ma mariooo of course

questo è mario sabato, era mooooolto dubbioso che io sapessi la strada (chi io? perdermi? noooooo!)

mario moooooolto dubbioso

ha scomesso di tutto di più che era la strada sbagliata e che saremmo dovuti tornare giù tutti 300mt di dislivello che li ho fatto fare (una pontara vi dico! :-DDDDD)
hahahahahaha

ma pensa un po’…avevo ragione io!
eccolo al famoso bivio che non ci credeva esistesse

mari al bivio

beh..avrei potuto chiederli allora
invece no, faccio di testa mia e poi chiedo!

quindi, come si fa un aspiK????
beh, non si usa l’agar agar
ecco proprio quello che ho voluto usare io!
aaaaaaaaaaaaaahrgggggggggggg!!!

ASPIC di sedano rapa, carote, mela cotogna allo zenzero e rosmarino

ho fatto la pigrona usando lo stampo da cassata

aspic di sedano rapa, carota, mela cotogna e zenzero e rosmarino

invece di usare lo stampo da budino/aspiK

aspic di sedano rapa, carota, mela cotogna e zenzero e rosmarino

ma non potevo rischiare che non uscisse da tutte quelle scanalature!

era bello lui, l’aspiK ancora solidificato là dentro…

aspic di sedano rapa, carota, mela cotogna e zenzero e rosmarino

aspic di sedano rapa, carota, mela cotogna e zenzero e rosmarino

la cosa fondamentale (che forse voi sapevate, ma a me era del tutto sfuggito)
è che bisogna aromatizzare la gelatina!
se avete aromatizzato la gelatina il resto è facile facilissimo.
ho voluto usare l’agar agar perché volevo un aspiK vegetariano.

l’idea del “ripieno” è di Zerrin di Give Recipe un blog che mi piace moltissimo!

aspic di sedano rapa, carota, mela cotogna e zenzero e rosmarino

vi serve:
per la gelatina
250ml di acqua
250ml di vino bianco secco
7gr di agar-agar
3 rametti di rosmarino
1 cucchiaino di sale aromatico
1/2 limone spremuto

per il ripieno
mezzo sedano rapa
una mela cotogna
una carota grande
un pezzo (graande) di zenzero fresco
un rametto di rosmarino
un cucchiaino di sale aromatico
olio di oliva extravergine

aspic di sedano rapa, carota, mela cotogna e zenzero e rosmarino

prima ho preparato la base per la gelatina
tutto in un pentolino (tranne l’agar agar), assaggiare e regolare di sale, spezie o vino, ho fatto bollire e poi ho spento lasciando marinare mentre si raffreddava.
ho filtrato 3 volte (con carta filtro)
operazione INUTILISSIMA visto che poi c’era lo zenzero grattugiato nelle verdure che ha reso la gelatina opaca!!!! ma quello l’ho capito dopo!
ho aggiunto l’agar agar e fatto bollire per ca 5min.
spento, ho versato un pochino nel fondo dello stampo e ho messo raffreddare.

io sono pigra (ve l’ho detto?) quindi ho fatto il contrario di quello che ha scritto Zerrin.
ho messo il sedano, la mela cotogna e la carota così con la buccia nell’acqua con gli aromi.
ho cotto per ca 15min finchè erano quasi cotti.
poi ho sbucciato tutto (bruciandomi, ma mi sta bene!) e poi tagliando a pezzi piccoli.
ho messo tutto in una padellina con lo zenzero grattugiato (a pezzi sarebbe stato meglio) e in filo d’olio e ho fatto cuocere ancora un pochino.
le verdure/frutta devono restare cotti ma sodi.
ho fatto raffreddare
ho versato un po’ di verdure nello stampo sopra la gelatina soldificata
ho aggiunto altra gelatina
ho aspettato che si solidificasse un pochino
e poi il resto delle verdure/frutta e sopra il resto della gelatina

ho lasciato fuori in terrazza tutta la notte solidificare (minacciando a morte tutti 8 gatti)
aspic di sedano rapa, carota, mela cotogna e zenzero e rosmarino

stamattina….
ho guardato e riguardato l’aspiK, terrorizzata dell’idea del CAPOVOLGIMENTO.
dopo 2 caffè, 1 tè, un pezzo di dolce, un giretti su FB, 20foto caricate su Flickr…
mi sono decisa di affrontare l’ASPIK

ho messo una pentola con acqua sul fornello
e quando bolliva ho immerso lo stampo
poi ho rovesciato (bruciandomi le mani)
NON é USCITO!
ok, calma rimetti dentro nella pentola
capovolgi….e NON ESCE ANCORA
adesso si che sono presa dal panico
che si fa??????
rimetto lo stampo nella pentola per la TERZA volta
ormai le mani sono ustionate, non le sento più
capovolgo e….ESCE!!!!!!!

VICTORY!!!

si beh, ho capito perché non si può usare l’agar agar…
l’acqua bollente la fa risciogliere!!

cmq, a pezzetti….ma è venuta buona!

aspic di sedano rapa, carota, mela cotogna e zenzero e rosmarino

ASPIK FATTO PASSIAMO ALLA B….BAVARESE (che è già più facile, no?? :-DDD)
ringrazio Eloisa che mi ha pazientemente aspettata

8 responses to “ASPIK di sedano rapa, carote, mele cotogne allo zenzero e rosmarino

  1. Grazie a te Briiiii!!!!Stanotte aggiorno la A di Aspic nel sito dell'abbecedario, per ora grazie grazie e buon lavoro con la Bavarese (decisamente più facile!)

  2. grazie a voi!senza di voi, non avrei mai mai mai provato l'ASPIK!:-DDDDDDbaciussss(si, bavarese decisamente più facile!)

  3. mi fai morire, hihihi!!!Baciuzzzzz!

  4. uhhhhhhhhh ma io dopo aver letto te e aver letto alla trattoria inizio ad avere paurissima dell'aspic… un bacione

  5. Mai fatto un aspic però ho fatto tante scarpinate, ora il medico mi sgrida se sa che scarpino ancora ma si vive una volta sola ed è troppo bello quando arrivi in cima….anche sbagliando strada..ricordati, non mettere MAI neanche il kiwi..ma forse lo sapevi già ;-)Ho fatto il post per Simona e presto mi attivo per la raccolta..sai già che ti stresserò vero?

  6. Brii, sappi che sei tu la responsabile delle prime risate della giornata. Non solo oggi, ma sempre.

  7. immagino te durante le varie immersioni di dita mente Flo ti canta la canzone di G.Morandi -Uno su mille ce la fa, ma quanto è dura l'uscitaaaaa -( la salita)Ci dobbiam vedereeeeeee, soffro di astinenza Briosa!!!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s