zuppa di coste al rosmarino (e pancetta ma anche senza) :-)

ultimo quarto 26 jan 2011

non so voi, ma a me prudono le mani. guardo fuori e mi dico..
è quasi ora,
fra poco si inizia,
fra poco parte tutto.

è l’ultimo quarto di luna calante della luna di Gennaio. in alcune zone si può già iniziare mettere le mani nel terreno, ma qui no. non sono sicura se molla il gelo, quindi meglio
aspettare un altro po’.
noi inizieremo dopo il 19 febbraio, luna calante per dare una bella tagliata alle piante.
e poi in marzo, dopo il 5, si inizia piantareeeeee!
yupeee!

niki ha iniziato liberare la robinia davanti casa. era completamente ricoperta di edera.
adesso anche in cucina è più luminoso, ma anche lui si è fermato per paura del gelo.

niki

ci ho rimesso una cinquantina di iris che crescevano sotto, ma per fortuna la peonia, il solanum e la rosellina bianca le ha viste e salvate.

 l’iris (iris japonica confusa) è davvero infestante, quindi credo che addirittura sarà così contenta di essere stata diradata che si espanderà anche di più!
iris japonica sotto robinia(acacia pseduacacia)

spero che anche la robinia gradisca, ogni anno fioriva di meno. mi mancavano i petali candidi dei suoi fiori che cadendo formavano un tappeto bianco sul prato.
ed il profumo..sa proprio di primavera.

robinia

lei come tanti altri alberi siamo riusciti a salvare mentre costruivamo la casa.
 non capisco perché muratori, giardinieri e altre persone “competenti” hanno la mania di tagliare.
ti dicono qui dobbiamo fare un muro, via l’albero.
eiiiiiiiiiii, momento! l’albero era qui prima di noi! un po’ di rispetto!
così, invece di buttarci giù la robinia per fare il garage sotto, abbiamo fatto costruire il muro intorno. giù è venuto un muro storto con la gobba, ma la robinia è ancora lì!

e vogliamo parlare della quercia al cancello? in quanti che hanno voluto mettergli le mani adosso. :-DD
invece, è ancora lì. maestoso sempre più grande, e tiene le sue foglie fino ad Aprile! non molla! è un Quercus Pubescens, o Roverella.
è la mia quercia preferita tra quelle che abbiamo. mi sembra un soldato di guardia della casa.

my favorite oak

my favorite oak

un altro albero che amo molto è il gelso (morus nigra) è stato un regalo di Iris, una piccola talea della sua pianta.
è cresciuto tantissimo ed ogni anno ci regala un pieno di more dolcissime, succose e colorate!
macchiano che è un piacere! :-DDD

morus nigra

in autunno diventa tutta gialla

morus nigra 10 oct 2010

con i suoi rami e le sue foglie le uso per fare decorazioni
qui con zucca hokkaido e kaki

BBQ 10 oct 2010

tutto questo parlare di verde, mi ha fatto venir voglia di fare qualcosa di verde da mangiare.
sono capitata nel blog di Ginger – The Gready Doctor, e ho visto la sua vellutata di radicchio
wow, una vellutata con il radicchio! non ci avevo mai pensato.
e ho pensato, ecco questa è proprio una ricetta da WHB, verdura fatta in maniera diversa.
così ho pensato, perché non fare una zuppa con le coste?
di solito come le fate? io stufate in padella con scalogno e rosmarino.
ma in zuppa?
mah!
proviamo!

prima andiamo leggere cosa sono le coste, per fare quello andiamo a trovare Lo – la nostra gallina preferita che ha una scheda per ogni vegetale e frutto.
adesso siamo più illuminati, vero?

Zuppa di coste al rosmarino
(con pancetta ma anche senza :-D)

zuppa di coste - chard soup

vi serve:
750gr di coste tritate
1 cipolla
2 rametti di rosmarino fresco
2 patate medie pelate e tagliate a cubetti
1 cucchiaio di dado vegetale
1,5 lt di acqua
120gr di pancetta alle erbe (anche no :-D)
olio di oliva extravergine

crumble tostato alle erbe*
parmigiano o grana

far appassire la cipolla tritata in un filo di olio, insieme al dado e il rosmarino (e la pancetta)
aggiungere le coste tritate e le patate a cubetti, far insaporire.
aggiungere l’acqua, chiudere con un coperchio e far cuocere per un 40min.

servire con crumble tostato alle erbe, ed il formaggio

zuppa di coste - chard soup

brigidaa_te:

* potete usare il pan grattatato home made
questa volta ho tritato a pezzi più grossi, ho steso su una placca da forno ricoperta di carta forno, ho aggiunto le erbe secche un filo di olio ed ho mescolato.
infornato per 20min a 180° ogni tanto guardate e eventualmente mescolate o girate la placca. non tostate troppo, diventa amaro.

ieri era il nostro anniversario di matrimonio, 26 anni!
auguriiiii! :-DDD

26th jan - 26 year anniversary :-D

16 responses to “zuppa di coste al rosmarino (e pancetta ma anche senza) :-)

  1. Auguri anche qui!!!!!!!Si è vero anche io ho voglia di ricominciare a stare e lavorare in giardino :-)))Appena smette il gelo….ti do il rafano e la saponaria.See you soon….anzi soonissimo ahahhahhahah

  2. Ah ops ovviamente buona la zuppa nèèèèèèèèè

  3. Auguri Brii!!!Il prossimo picnic lo facciamo da te, che dici?😀 Troppo bello!

  4. Augurissimi Brii!!!E grazie per la carrellata di immagini spendide che ci hai regalato.E' davvero un incanto casa tua!La zuppa di coste di intriga, senza pancetta per me ma, con tanto crumble!bacione

  5. @ale…yes!! tutta la saponaria e rafano please.voglio essere infestata! hahahaha soonissimo davvero!@alice, grazie cara. si si ci sto già pensando!questa primavera pic nic da me!!@saretta grazie. si, senza senza è buonissima lo stesso!baciusss amiche

  6. Scusa nè…..ma…questo paradiso con piscina annessa….e' casa tuaaaaaaaaaaaaaaaaaaa??????????!!!!!!Che meravigliaaaaaaaaaa

  7. Beh, a lasciarti mano libera, tu la zuppa ce la fai anche con l'oleandro!!! Quando pensi di provare? Non quando faremo il pic nic, VEROOOO??????? Auguri per l'anniversario della resistenza…

  8. ammetto che la voglia di primavera c'è anche in giardino..con i primi bulbi che bucano il terreno..ma dalle tue parti mi sa che fa freddo come dalle mie e per ora si fa poco..come lo so?ieri ho fatto una capatina(ina ina)da quelle parti..che freddo…ma il lago era, anche nella foschia, bellissimo…la zuppa di coste..con pancetta-lòa proverò presto!

  9. @simo, hahahaha dai dai, facciamo pic nic e poi tutti in piscina( ma prima del pic nic 2 passi, neee! ;.DD)@alda, mmmmm di sicuro domani mi dirai anche a chi farla all'oleandro! hahahah@sara,, me lo devi dire che vieni da queste parti, ti facevo passare da me bere 7-8-9 caffè!! ;-D promettimi che la prossima vola me lo dici.baciuss amiche(ps. alda, tramezzinnoinoino? :-DDDDDD)

  10. Oh cara ti ammiro per il rispetto che porti a 'madre natura', anche io cerco nel mio piccolo di farlo, quando ho dovuto sfoltire le violette quasi piangevo e ora voglio assolutamente imparare a curare il mio piccolo rosetto. Auguri per l'anniversario, un abbraccio Kris

  11. Grazie per la bellissima giornata…come sempre ♥Tramezzini favolosi grazie Alda♥la prossima volta Brii ti faccio la lista x la zuppa di oleandro ahahahhahah e ricorda tu sei la numero 2 ☺☺☺

  12. ..che belle piante e che bel giardino…! mi ha colpito l'albero di gelso…mi viene la granita siciliana al gelso….! la fai mai??Auguri per il vostro anniversario! ieri è stato anche il mio e di mio marito…!

  13. Ale, sei la solita provocatrice!!! Un abbraccio a te e al tramezzinodipendente… Cosa ne dite di un tramezzino agli stinchi??? Si può provare!!!

  14. @kris, ti capisco, anch'io faccio fatica tagliare, diradare, toglieri. ci ho messo una vita capire, che ne hanno bisogno! aspetto le foto del tuo roseto, che sono curiosa, non sono molto brava con le rose :(quelle che mi vengono meglio sono le banksie, ma perché si arrangiano da sole! :-DDDgrazie degli auguri!@aleee, si si n° 2! hahahahahaha grazie a te, mi sono troppo divertita! ci mancava il pic nic nel parcheggio dell'Ikea! hahahaha@angela.si, è bellissimo quell'albero anche adesso con i rami spogli contro il cielo grigo.no..la granita? ricetta ricetta, please! tantissimi auguri anche a voi!!@alda, uno tramezzino dei tuoi lo mangerei anche adesso al volo (e sono sicurissima che Franc sarebbe d'accordo!)grazie di avermi accompagnato, sbagliando strade, girando il doppio nelle rotonde, ciacolando con i casellanti, cassiere, professori ….. :-DDDa prestissimobuonissima domenica amichebaciusss

  15. ahahhahha beh provocare Alda è la mia passione :-))))Direi che il trame agli stinchi se pò fa ahahhahahahagrazie ancora è sempre bellissimo stare insieme a voi♥♥♥Brii si il parcheggio Ikea ci mancava!!!!!!!baciussssssssssssssssssss

  16. Ciao Brii, ecco una ricetta della granita siciliana di Gelsi che ho trovato, dai stupiscici con effetti speciali! La proverei anch'io ma mi manca la materia prima :-(baciooohttp://www.fragolosi.it/gelateria/granita-di-gelsi-neri/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s