un menu per natale …

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

prendo spunto da elga che ha fatto un bellissimo menu per questa raccolta lanciata da carmen.
elga ha fatto un menu molto raffinato, io sono quella degli abbinamenti “strani”🙂

sono ancora in altissimo mare per il menu di quest’anno..
ma ho deciso di non farmi stressare e fare quello che mi riesce.
idem per i regali..si beh..so cosa voglio regalare..ma le prime prove con dei contenitori di plastica sono venute molto male..quindi mi devo ingegnare con altre idee…
ma so per esperienza, che meno ci penso, più veloce riesco concludere.
quindi..via a camminare più possibile! :)))
oggi abbiamo fatto un 15km intorno a casa…favoloso!! un sole che ha perfino riscaldato alla fine..
pensavo di trovare tanto fango in giro, ma con il freddo delle ultime notti, si è ghiacciato tutto.
mi mette di buon umore camminare… poi mi viene voglia di fare tantissimo!!
qui con simooo in uno dei posti meravigliosi che abbiamo visto stamattina.

hmmm..il menu di natale giusto? :))
dicevo..per quest’anno…non so ancora esattamente cosa fare..
noi festeggiamo il 24 sera, e la tradizione vuole il tacchino (o la tacchina) farcita di frutta.
intanto ho ordinato la tacchina oggi…me ne hanno fatto vedere una splendida da 13kg(ad un prezzo favoloso), ma non mi ci sta nel forno, quindi ho dovuto ordinare una più piccola..da 9-10kg.
vedremo..poi come farla.

le ricette che vi propongo fanno parte del menu dell’anno scorso.
mia suocera mi ha regalato un’oca da fare. mai fatto un’oca in vita mia.
è stato più impegnativo perché non ho trovato nessuna
ricetta come fare l’oca ripiena.
ho preso spunto da ricette di altri volatili ripieni


come primo ho fatto due zuppe
una broccoli-cocco con scaglie di mandorle e questa:

sauerkrautsuppe (zuppa di crauti in agro)

1 scatola di sauerkraut da 500gr( lidl)
1 cipolla
750gr di patate
2 cucchiai di olio di oliva extravergine
1 cucchiaio di maggiorana secca
1 cucchiaio di pasta di pomodoro
1 cucchiaio di dado vegetale

tagliare la cipolla a fette, le patate sbucciate a tocchetti.
mettere rosolare la cipolla in una pentola grande con l’olio.
poi aggiungere le patate e il pomodoro.
versare sopra l’acqua che copra tutto, il dado e la maggiorana.
cuocere con coperchio per 15min.
se le patate sono cotte aggiungere il sauerkraut e cuocere altri 10min.
regolare di sale e pepe e servire.

oca ripiena con julkryddig rödkål (cavolo rosso speziato)

un oca da 4-5kg

per il ripieno:
2 cipolle
3mele
150gr di prugne
2 cucchiaini di sedano di montagna (o coriandolo fresco)
3 cucchiaini di maggiorana secco
prezzemolo fresco tritato
sale e pepe

accendere il forno a 200° (180° ventilato)
mescolare il prezzemolo con sale e pepe.
spalmare l’oca dentro e fuori.
pelare le mele e tagliare a piccoli cubetti.
tritare la cipolla
tagliare le prugne a piccoli cubetti.
mescolare la frutta e la cipolla con la maggiorana e il levisticum (il sedano di montagna) tritato.
riempire l’ca con la farcia.
cucire il l’oca con un ago grosso e spago.
mettere l’oca su una placca da forno dai bordi alti e riempire di acqua (250ml/kg di oca)
punzecchiare le coscia ed il petto per far uscire il grasso.
cuocere per 30min e poi lasciare riposare la notte.
il giorno dopo finire di cuocere.
( per la tacchina si calcola 20min /kg, invece per l’oca ci vuole di più anche 30min/kg, punzecchiatela ogni tanto quando fuoriesce il succo chiaro è pronta)
coprirla se si colora troppo.

per il julkryddig rödkål (cavolo rosso speziato)
1kg di cavolo rosso tagliato sottile
2 cipolle tritate
3 mele pelate e grattugiate grossolanamente
1dl glögg
5 cucchiai di aceto di vino rosso

1/2 cucchiaino di chiodi di garofano macinato
1/2 cucchiaino di cumino
1/2 cucchiaino di sambal olek
1 cucchiaio di zenzero fresco tritato
2 cucchiai di miele
buccia grattugiata di un+arancia
3 cucchiai di zucchero di canna
succo di un limone
40gr di uvetta
sale e pepe

mescolare tutti gli ingrediente a parte: le mele, l’uvetta e il miele.
lasciare marinare una notte
il giorno dopo far prendere bollore e cuocere per 30min, o finché il cavolo è cotto.
allora aggiungere le mele grattugiate grossolanamente, l’uvetta e il miele.
regolare di sale e pepe e cuocere per altri 15min.


non ho le foto dei antipasti, ma solo dei biscotti salati che ho servito con l’aperitivo caldo di mele e rhum.
stelle alla salvia
500gr di farina 0
100-150gr di latte*
150gr di burro
1 bustina di lievito per impasti salati**
10gr di sale
un mazzetto di foglie di salvia fresche

nel boccale la salvia a pezzi: 20sec vel turbo(tm31 vel.9)
aggiungere la farina, il latte, il sale ed il burro a pezzi: 1 min vel.3eventualmente aggiungere del latte,s e l’impasto lo richiede
aggiungere il lievito: 20 sec. vel.3
togliere stendere e ritagliare delle stelle
infornare a 200° per ca 10min (dipende dalla grossezza e grandezza dei vostri salatini)

i tozzini sono fatti con la stessa pasta aromatizzati al formaggio grana e paprica.

come dessert avevo fatto un budino di cioccolato, e una mousse al prosecco.

zarte Crèmant-creme
10gr di gelatina
75gr zucchero
125 di panna fresca da montare
3 uova
100gr di Crèmant/prosecco
1 cucchiaio di succo di lime

mettere sciogliere la gelatina in acqua fredda.
montare gli albumi a neve fermissima e mettere da parte in frigo
montare la panna ben ferma e mettere da parte in frigo
montare lo zucchero con i tuorli finchè sono bianchi e spumosi.
aggiungere il prosecco alla crema.
prendere una piccola parte, strizzare la gelatina e far sciogliere in una pentola a fuoco dolce.
mescolare la gelatina sciolta nel resto della crema.
mettere in frigo raffreddare per 10-15min, finchè la crema inzia gelificare.
aggiungere PRIMA la panna montata e POI gli albumi. sempre mescolando da sotto in su, con molta delicatezza
versare in flute o in bicchieri e mettere in frigo solidficare per almeno 2 ore.

brigidaa_te:
la sauerkraut suppe, viene tanto, se volete dimezzate la dose,.
si mantiene una settimana in un posto fresco.
anche il cavolo rosso è una dose molto grande. se volte dimezzate.
si mantiene per 10gg in frigo.

per le stelline:
* aggiungete latte se l’impasto lo richiede
**non mi piace molto il retogusto che dà il lievito chimico, avevo finito il cremor tartaro e ho fatto senza. sono venuti benissimo lo stesso.🙂
per la mousse.
perfetto fare un giorno prima. ah..bellissima l’idea della flute, molto sfizoso da vedere anche.
ma molto difficile da arrivarci per mangiare. :)))

chiedo scusa per le foto, che non sono il massimo.😦

12 responses to “un menu per natale …

  1. Che bel menù…..non amo particolarmente i volatili, ma tutto il resto è super…come nel tuo stile, magica Brii!!!Sai che mi piacerebbe venire a camminare con te??! Ho circa 6 kg.da smaltire, eheheheheheh…Baci!

  2. Accipicchia, come sei creativa! Mi piace tutto quello che hai proposto per menu….io quest’anno sono dai suoceri, e quindi, non devo spremermi per il menu! Da una parte, bene, perchè non devo fare nulla, dall’altra….mi piace troppo pasticciare! Ma meglio così, tanto in casa mia sono tutti tradizionalisti (tranne che, per fortuna, mio marito…), e per Natale le novità in tavola non vengono mai ben viste…ma mi rifarò col cenone di fine anno! Bacioni 🙂

  3. Brii, il ripieno di cavolo e mele per l’oca è perfetto!E poi tutto il menù è niente male, complimenti!Aspettiamo le idee per quest’anno!Un abbraccio!

  4. buon sera amichee.come siete gentili…con le foto che sono così brutte :))))@simo…beh..qui preferiscono di gran lunga il tacchino.daiiiii..vieni!!!!sentimi, vorrei davvero organizzare un bel incontro questa primavera…camminata con picnic..che ne dici??@romy…sono fortunata che qui provano e mangiano tutto.:)))@rossa…ma non so sai, sono un pò avvilita, perchè la valigia non me l’hanno ancora rispedita.dentro c’erano 3 libri di ricette svedesi..ed avevo addocchiato già un paio da provare..sai quando sei contenta perchè hai già in mente cosa fare..invece così..bisogna cercare ancora.sigh!vi auguro una buonissima serata.baciusss

  5. complimenti per il pranzo di natale ma sopratutto per l’oca ripiena

  6. io avrei pensato di passare a provar eil tuo menù di natale…io non devo pensare a nessuno menù…solo fare una robina….ma in famiglia non credono io sappia cucinare…quindi….magno e basta!

  7. buona sera amiciiiii..che bella seratina nebbiosa!!per fortuna che qui..c’è sembpre il brulè che scalda :))))@gunther..grazie l’oca era un pò ostica da cucinare…ma alla fine..è andata!!! :))@loryyyyy…hahaha…a mia suocera ha chiesto di fare…l’insalata!!!hahahahahahahahahama va bene cosììììì…magnemo e basta!!:)))))buonissima serata amici!!bacius

  8. Wao! Ma che bel menù.Caspita quasi quasi vengo dopodomani a vedere quello che prepari quest’anno. Sono sicura che non sarà da me.Da me si mangia pesce alla vigilia, che bello vedere le diverse tradizioni :)Mi stavo dimneticando…Vieni da me c’è una letterina che devi scrivere🙂

  9. Wao! Ma che bel menù.Caspita quasi quasi vengo dopodomani a vedere quello che prepari quest’anno. Sono sicura che non sarà da me.Da me si mangia pesce alla vigilia, che bello vedere le diverse tradizioni :)Mi stavo dimneticando…Vieni da me c’è una letterina che devi scrivere🙂

  10. Wao! Ma che bel menù.Caspita quasi quasi vengo dopodomani a vedere quello che prepari quest’anno. Sono sicura che non sarà da me.Da me si mangia pesce alla vigilia, che bello vedere le diverse tradizioni :)Mi stavo dimneticando…Vieni da me c’è una letterina che devi scrivere🙂

  11. mucchinaaaaaaaaaaaaaaaaaaho capito!! :)))))prrrrrrrrrrrrrrarrivo!!!

  12. Pingback: Red cabbage with Chestnuts -Cavolo rosso con castagne (it) | briggishome

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s