dado vegetale


usate il dado? credo che più o meno tutti..qualche volta lo usano.

e avete mai pensato di farlo da soli?

ahhhhhh no? ma come no?

allora adesso, fuori la pentola a pressione e via!
è semplicissimo,
potete scegliere le verdure che vi piacciono e togliere quelli che non vi piacciono.
potete farlo solo di carote, sedano e cipolla se preferite
con o senza peperone, con o senza pomodoro..
anche la zucca o zucchina sono un’optional…


potete tenerlo in frigo e dura 3 mesi
potete metterlo in freezer e dura una vita*
potete seccarlo e così diventa granulare**
fa anche un’ottima minestrina di verdure
insomma non potete NON farlo
giusto???

servono:
cipolle
carote
sedano

poi aggiungete se piace, uno o anche tutti
zucca
zucchina
peperone
pomodoro

erbe aromatiche fresche(o secche se non è stagione)
sale marino grosso possibilmente integrale, ma anche quello normale va benissimo

se piace:
olio di oliva extravergine

io ho usato la mia nuova bilancia..quindi le quantità fanno un pò ridere 🙂
partiamo:

423gr di cipolla
430gr di zucca
417gr di zucchine
255gr di sedano
283gr di carote
36gr di erbe aromatiche fresche(salvia, maggiorana, prezzemolo, timo e sedano di montagna)
150gr di sale grosso
un filo d’olio extravergine di oliva

pulire, sbucciare e tagliare tutte le verdure.
mettere nella pentola a pressione, il sale ed l’olio.
dal fischio: 40min (ma se mettete meno verdure bastano 30min dal fischio)

quando è cotto,
e sembra un bel minestrone, non preoccupatevi
è giusto così,
frullando si assorbe il liquido che vedete
.a caldo tritate tutto(usate il minipimer, tritatutto o bimby)
invasate e chiudete.
se usate vasi normali capovolgete,
vi vanno sottovuoto e potete riporle insieme alle marmellate.
(ottima idea regalo!!)

se usate i vasi della nutella, NON capovolgete..i coperchi non tengono

sono venuti 3 vasi da 750gr


brigidaa_te:

* in freezer mettetelo nelle vaschette per il ghiaccio, ma è un peccato perchè magari servono per dell’altro..
come p.es….questo jolly pesto di precisina..eh eh?
potete lasciare nel vaso,
tanto il sale impedisce che si indurisce,
quindi resta morbido anche in freezer.
**
lo volete granulare secco?
stendete il dado sulla carta forno e infornate a 160° per il tempo necessario che si secchi.
(non fate uno strato grosso, ci mette di più seccare)
fate raffreddare, poi rifrullate tutto e avete un dado granulare

attenzione: più sale mettete più si indurisce.
anche con il pomodoro tende rimanere più duro come dado.

14 thoughts on “dado vegetale

  1. tina

    Grazie Brii, per questo post; anche se utilizzo il dado raramente è molto utile sapere si poterselo fare in casa.GrazieTina

    Reply
  2. brii

    @tina..davvero? io lo metto dappertutto..fra poco anche nel caffè la mattina oi oi.mettimai che vuoi fare un regalo mangiareccio..ecco il dado homemade fa per te.@manu…che carina che sei passata di quaci vedremo spesso si si!!buonissimo week end amichebacioniii

    Reply
  3. Viviana

    ma sei un mitooooo!!!!!era da un po’ che avevo in mente di fare il dado a casa, anche perchè il sapore artificiale che sento ogni volta che lo uso mi ha fatto disabituare ad usarlo direttamente ed ogni tanto invece ce vò!! grazie davvero! lo farò nella versione granulare… quanto si può conservare così???baci baci e buon week end!!

    Reply
  4. brii

    buon pomeriggio amicheee@viviana…che bella la nostra neosposina..sono tanto felice per te!!! .:):)granulare ti durerà una vita, il sale è un ottimo conservante..poi in forma secca..credo che si possa mettere anche quello in freezer come si fa con il pangrattato e resta comunque sempre granuloso..ma dovresti provare…ricordati di non farlo prendere umido..se no si impacca.@luara..no no…fai finta che sia una marmellata..e invasi a caldo, capovolgi, l’aria che contiene si consuma dal caldo e va sottovuoto.esattamente come succede con le marmellate.lascia perdere bormioli che costano una fortuna, e montano solo i propri coperchi!!..trovi bellissimi e econmoici vasi se giri nei posti che forniscono apicoltori, enologia e agraria.,bacioniiii

    Reply
  5. Anonymous

    Ciao Briiii!! Sono Alli =) !!Ma lo sai che sabato”per caso” credo di aver fatto il dado vegetale ^__^ ? Si perchè erano avanzate le verdure del brodo di carne, allora le ho tritate nel nostro caro amico bimby….. c’era anche una patata…. è venuta fuori una cremina niente male ;-)…. e sai cosa ci ho fatto? Ieri sera ho cucinato la pastina all’uovo… e condita con questa crema!!! Buonissimissimaaaaa!!La prossima volta farò il dado da tenere in frigoBaciiiiiiAnnalisa

    Reply
  6. ROMY

    Avevo sentito di persone che si facevano in casa il dado col Bimby, ed ero stata presa da invidia fulminante…..grrrrr….Ma ora che so che me lo posso fare anche con la pentola a pressione, sono proprio ma proprio contentucci! Grazie, Brii! Bacioni

    Reply
  7. brii

    alliiiii.. che bello che sei passata trovarmi!!si..praticamente hai fato il dado senza saperlo!!bravissima!!romy..si si..anch’io ho il bimby..me la mia amica nique mi ha chiesto di convertire la ricetta.la mia amica antonella mi ha detto che si può fare in pentola pressione.allora ho provato..e ha funzionato!!adesso lo faccio sempre in pentola a pressione perchè riesco fare unaquantità maggiore.se provi, poi mi dici…buonissima settimana amichebacioniii

    Reply
  8. Pingback: Vellutata di zucca & arancia (it) | briggishome

  9. Pingback: Venerdì vegetariano – Minestra nel sacchetto (it) | briggishome

  10. Pingback: Deutsche Rezepte | briggishome

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s