Farewell to Antarctica

Palmer Station - Antarctica

Uff..è ora lasciare l’Antarctica..queste 3 settimane sono volate!
Mi dispiace non essere stata più presente..l’intenzione c’era ma poi mi sono capitate dei gruppi svedesi e mi sono persa per strada.
E’ vero avrei potuto organizzarmi, programmarmi, preparami prima..ma a me piace essere collegata in diretta e quelle poche volte che programmato dei posts…è sempre successo qualcosa.
Quindi eccomi qui trafelata di domenica sera, postare la mia ultima ricetta antarctica. Questa me la mandata Elaine ed è la specialità del Cuoco (eh mi sono dimenticata chiedere il nome) della Palmer Station.

Vi ho lasciato la ricetta in originale, con le quantità e tutto.
Io non ho usato la spalla di porco, sono intollerante al maiale, così ho usato la carne bovina.
Non ho nemmeno usato il forno, non avevo letto fino in fondo così la mia carne è rimasta nella pentola di ghisa.
Ma ha cotto 5 ore! :)
E….ho usato dei peperoncini verdi freschi, agli e cipolla freschi.
Bellissima, facilissima, buonissima ricetta, perché butti tutto dentro e lasci cuocere.
Puoi andare correre, far due passi in pianura o decidere di sfidare la nebbia e salire in Costabella.
Mentre tu, ti diverti..la carne si cuoce e diventa buona, tenera e saporita!
Ah, servito con riso al vapore.

Palmer Station - Antarctica

“This is a staff favorite. I have been making down here for the past 3 winters”

Green Chili Pulled Pork
Pork Sholder
Dry Rub the Pork Shoulder with a mixture of the following spices:
Salt
Dried Chipolte powder
Cumin
Black pepper
Smoked Paprika
Garlic powder
Onion Powder
Grill the whole shoulder or place in a very hot oven till deeply browned
Then add a 1⁄2 inch of water to the bottom of a roasting pan add the shoulder and a few onions and one can of green chilies per shoulder.
Cover very tightly and roast at 275­- 300°F for about 3­-4 hours or till the meat can be pulled of the bone with a slight tug.
Adjust seasonings and serve with warmed tortillas and your choice of accoutrements

Vi ringrazio di cuore per aver partecipato a questa tappa, so che non era facile quindi ho davvero apprezzato che ci avete provato.
Ma siamo o non siamo una graaaande squadra!!
E…visto che ero rimasta d’accordo con Elaine che le avrei girato tutte le nostre ricette, sono orgogliosissima di portarle questa carrellata di golosità, bontà e creatività italiana! Ma quanto sono felice!! Grazie grazie a tutti!!

In ordine di arrivo:
Buzz Bars – Brii
Torta rovesciata di ananasResy
Pemmican bars Morena
Salted eggs cupcakesResy
Mpanatigghi Resy
ShortbreadAnisja
Crema di fave e piselliLucia
Paella del Senyoret Aioulik
Torta di tonnoRosa Maria
Carrot Square CakeTamara
Vegetarian Sheperd PieElena
Linguine al tonno e olive taggiascheTerry
Polpettone al tonno e erba cipollinaTerry
Fettuccine con semi di papavero e nociTerry
Chicken & Mushroom pieElena
Shepherd pie my wayElena
Polpette di “spam” alla mediterranea Terry
Taco SeasoningMartissima
Spaghetti alle vongoleMartissima
Polveri, colori e aromiMartissima
Lasagne di pesceCristina
Fasole cu afumaturaCristina
Salme de biscuitiCristina
Pudding al latte evaporato e pesche sciroppate Martissima
Pizza Cindystar
Torta di carciofi alla carlofortinaPaola
Shortbread integrali all’acqua di roseLucia
Philly steaks Elena
bucatini e cozze ca’ muddica atturrataResy
Genovesi ericineResy
Fagioli all’occhio Ethiopian styleSimona
Falafel di Tamara – brii
Plumcake salato di Terry – Brii
Pollo al curry Brii
Potato saladbrii
Bruscansi . brii
Antarctica Sledge biscuits UB

Se mi sia sfuggita qualche ricetta (molto probabile) o se ho capito ravani per totani (ancor più probabile), scrivetemi, whatsappatemi, emailatemi, fbatemi ed io correggo.
Intanto ancora grazie per tutto!!!
E adesso of we go to Kyoto, dalla cara Sabrina!!!

521f2-logo