WHB #358 – il raccolto (it)

E’ sempre un piacere ospitare il WHB.
Mi piace, mi diverto ed ogni volta è una sorpresa.
Sopresa di ricette gustose, interessanti e creative.
Anche questa settimana non è un’eccezione.

Le ricette vengono postate in ordine come mi sono arrivate.

L’amica Martissima che è anche una delle due vincitrici questa settimana
ci manda  un coda di rospo al vapore in salsa di finocchio
pensate che sia un piatto scontato? Invece no! Il tocco raffinato del Cardamomo rende tutto più interessante (lo sapevi che sono una fan sfegata del cardamomo??? :-DDD)

Simona di Briciole (che ospita WHB #359),
ha un’idea bellissima come utilizzare i semi di zucca.
Lo sapete vero che sono tutti commestibili e si mangia tutto della zucca?!
Guardate ed imparate. :-)
semi di zucca tostati

Graziana di Erbe in Cucina ha fatto un dado vegetale alle erbe 
che solo vederlo si capisce che buono che è.
Anch’io faccio il dado vegetale da sola, nel bimby o nella pentola a pressione.
Graziana ci insegna come farlo con il metodo tradizionale, in pentola!

Dado vegetale alle erbe

Cindy di Cindystar porta un’insalata fresca con Monte Veronese
Un formaggio dei Monti Lessini, monti dall’altra parte della Val d’Adige.
Dal rif. Chierego o Rif. Fiori del Baldo si ha una splendida vista sul Carega, Corno d’Aquilio e tutta l’altpiano della Lessinia.
Tra altro sono state scelte alcune mie foto di Cima Trappola e Malera per una relazione di etnoarcheologia sull’Alta Lessinia.  Forse la Lessinia mi ha colpito dritta nel cuore una notte, la notte del pellegrinaggio San Martino Buonalbergo-Madonna della Corona. Percorrerla per oltre 40km a piedi mi ha fatto capire quanto una volta fosse importante, ricca, ma ora quasi abbandonata, dimenticata. Siamo quasi ai stessi passi del Monte Baldo. :/
Poi durante gli studi dell’esame del GNA, ho potuto approfondire ancora di più.

insalata degustazione veneto
Io ho fatto una ricetta semplice, ma molto utile. Partite con l’idea di Simona e poi fare il mio pesto.
Oggi ho fatto una crema di zucca partendo proprio dal mio pesto.
Spettacolo! :-DD
Pesto di semi di zucca.
L’olio di semi di zucca è forse un po’ difficile trovare, sostituitelo con un buon olio di oliva extravergine. Non ha lo stesso sapore forte e vi verrà anche più chiaro, ma ugualmente buonissimo.

Kürbiskernen-Pesto - Pumpkin seed-Pesto - Pesto di semi di zucca

E adesso tutti da Simona! :-D

About these ads

8 responses to “WHB #358 – il raccolto (it)

  1. Come ho scritto sul post di Haalo, sembra che io e te ci siamo messe d’accordo. Non ho mai visto l’olio di semi di zucca: interessante. Grazie per il raccolto. Ebbene si’, vi aspetto tutti da me :)

    • hahaha l’ho pensato anch’io!
      MI piace così.telepatia my dear!
      L’olio di zucca è buonissimo.
      Colore scuro, profumato e molto saporito.
      Basta poco per insaporire. Io lo uso solo a crudo, non so come tiene la cottura.
      Yesss, tutti da te!
      baciusss

  2. holaaa, ma che si vinceva qualchecosa!!??

  3. Mi sono sempre ripromessa di provare a usare i semi di zucca, ora con i vostri suggerimenti non ho più scuse!

  4. ciao! solo per avvisarti che la ragazza del blog che aveva spudoratamente copiato le tue ricette e foto è ritornata alla carica dopo aver chiuso per qualche giorno il blog, lo ha riaperto e sta postando altre ricette…vai a dare un’occhiata!
    baci

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s