Daily Archives: 21/08/2011

Composta di frutta con zenzero – WHB #297 (it)

siamo nel pienissimo momento di fare conserve e ho pensato di riordinare la dispensa.
ho confetture, marmellate, chutneys e mostarde varie un po’ dappertutto.
mescolate, incasinate, ammucchiate.

ma non è che smetto invasare :-D

ogni volta che passo da mio amico Luciano, torno a casa con casette di frutta.
non ho sempre voglia fare confettura (se non sono ispirata, non mi vengono bene)
così, faccio composte. le invaso in vasi da 750gr-1kg e le metto via per avere
dei dessert veloci, sfiziosi e estivi anche in pieno inverno.

potete usare la frutta che avete a disposizione, mescolare come più vi piace.

Composta di frutta con zenzero.
qui Pesche e Prugne

composta di pesche e prungne con zenzero

vi serve:
1.5kg di pesche pulite, snocciolate e tagliate in grossi pezzi
1.5kg di prugne pulite, snocciolate e tagliate a metà
750gr di zucchero*
1 limone spremuto
200 gr di zenzero candito

composta di pesche e prugne con zenzero

mettete la frutta in una grossa pentola, fate prendere bollore lentamente e cuocete per 10min.
aggiungete lo zucchero, il limone spremuto e lo zenzero candito. mescolate e fate riprendere bollore. fate cuocere altri 10min. spegnete e lasciate riposare fino al giorno dopo.
il giorno dopo rimettete sul fuoco e cuocete 5min (calcolate da quando bolle forte) sempre
mescolando.
invasate, chiudete e riponete in un luogo fresco, asciutto e buio.

servite adesso freddissimo da frigo con gelato o yogurt
quest’inverno riscaldate la composta leggermente e servite con della panna montata freddissima.

ottima anche la versione Pesche e Susine nere (senza zenzero ma con 2 chiodi di garofano ed un pezzetto di cannella)

composta susine e pesche

Brigida_ate:
* lo zucchero è soggettivo, togliete o aggiungete come preferite.

ringrazio come sempre

Kalyn di Kalyn’s Kitchen per questa bellissima iniziativa  ed                                    Haalo, Cook (almost) anything at least once
Vi ricordo che tutte le nostre raccolte verranno pubblicate sul blog di Haalo.