taccole al pomodoro e prezzemolo


conoscete le taccole? eccole qui:

ho trovato scritto questo:

Particolare varietà di pisello, denominata anche mangiatutto in quanto si mangia con l’intero baccello, caratterizzato, quest’ultimo, dal fatto che la membrana posta all’interno delle pareti del baccello è assente o comunque sottilissima.

Di colore verde-chiaro, forma larga e appiattita è lungo circa 10-15 cm.
Le taccole sono particolarmente apprezzate per il loro sapore dolce e delicato.
Il periodo di raccolta è compreso tra aprile e giugno.
le taccole si utilizzano in ricette di cucina particolarmente povere
(al formaggio, al lardo, in umido o al forno).
Prima della cottura si tolgono le due estremità ed il filo.
(io non l’ho fatto.. tolto il filo intendo.. oi oi)
Il prodotto si consuma allo stato fresco.
fonte: prodottitipici.com

martedì sono andata prendermi le verdure, dopo la camminata.

mi sono trovata un bel sacco grande…chiedo Luciana lei come le fa e lei mi fa la ricetta delle:

taccole al pomodoro e prezzemolo

taccole a volontà(le mi erano più di 1kg)
1-2 spicchi d’aglio
300gr di passata di pomodoro(o anche pomodori “fiappi” a pezzetti)
1 cucchiaio di dado vegetale
200gr acqua (ca)

tagliate le taccole a pezzi togliendo le due estremità( ed il filo..mi raccomando!! eh eh)
nel frattempo fate insaporire un po’ di olio con i due spicchi d’aglio.
mettete le taccole nell’olio, mescolate a fuoco vivo per insaporire.
aggiungete ,’acqua ed il dado. abbassate la fiamma e fate cuocere così finché l’acqua si è quasi consumato tutto.
allora aggiungete il pomodoro e finite di cuocere.
buonissimeeeeeee!!!!!!!

il giorno dopo quelle che sono rimaste le ho messe nella

saporitissima!
non si butta niente, eh eh

aaaaaaaaaaaaah..mi mica sono la prima fare le taccole…

elena ha postato una ricetta qui:

About these ads

9 responses to “taccole al pomodoro e prezzemolo

  1. belle le taccole..l amia mamma le faceva proprio così…hai provato quelle bianche??? un bacio a te

  2. ma che dici loryyyho appena conosciuto queste. hehesono davvero buonissime. le prenderò ancora..e cercherò quelle bianche.grazie cara.bacioniiii

  3. Ma lo sai che le taccole non le ho mai preparate ? Le mangiavo da bimba è un ricordo di quando ero piccina. Al pomodoro poi sono buonissime. Baci Laura

  4. anch’io pensavo che fosse più difficile…invece si fanno praticamente da se!!bacioniiii

  5. Mio papa’ le fa cosi’, con il sugo, ottime ;) Ciao

  6. che bello…mi piace sapere che è una ricetta quasi da “tradizione!grazie emilia..bacioniiii

  7. La foto mostra gli fagioli mangiatutti. Ci sono anche gli piselli mangiatutti! Fagioli e piselli sono le taccole!Guy, Belgio

  8. buon giornoooo..@broeki..grazie di essere passato da me!eeeee…..grazie per l’informazione..non lo sapevo!bacioniii

  9. Pingback: Venerdì vegetariano : Taccole gratinate | briggishome

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s